Rino Gattuso non dimentica il Pisa

Il tecnico del Milan fa gli auguri ai nerazzurri per i 110 anni dalla fondazione: "Abbiamo pianto insieme".

gattuso

Il Pisa è in festa per i 110 anni dalla fondazione e un ex illustre come Rino Gattuso non ha perso l’occasione per testimoniare il proprio amore per i colori nerazzurri.

Il tecnico calabrese, sulla panchina dei toscani tra il 2015 e il 2017, con il bilancio di una promozione in Serie B e una retrocessione, ha voluto fare gli auguri al Pisa attraverso un video diffuso dall’Associazione Cento sulla propria pagina facebook: "Mi dispiace non essere con voi per festeggiare i 110 anni della storia del Pisa. Sono stati due anni indimenticabili. Abbiamo sofferto, gioito, pianto. Perché abbiamo anche pianto. E fatto qualcosa di incredibile ma dopo anche passato momenti difficile. Pisa è incredibile perché i bambini già a 4 o 5 anni parlano del Pisa ed è veramente incredibile. Siete stati incredibili, vi porto nel cuore e vi auguro il meglio. In bocca al lupo, vi porterò sempre nel cuore. Un abbraccio grande e sempre forza Pisa".

ARTICOLI CORRELATI:

La Francia elimina il Brasile, Inghilterra ok ma Camerun furioso
La Francia elimina il Brasile, Inghilterra ok ma Camerun furioso
La Colombia vince ancora, Lautaro Martinez rianima l'Argentina
La Colombia vince ancora, Lautaro Martinez rianima l'Argentina
Germania in semifinale, la Danimarca non elimina gli Azzurrini
Germania in semifinale, la Danimarca non elimina gli Azzurrini
"Allegri si sente tradito dalla Juve"
Mondiale femminile, Germania e Norvegia ai quarti di finale
Mondiale femminile, Germania e Norvegia ai quarti di finale
Di Biagio:
Di Biagio: "Zaniolo-Kean? Regole da rispettare"
Italia, vittoria amara: serve il ripescaggio
Italia, vittoria amara: serve il ripescaggio
Giuliani:
Giuliani: "Continuiamo a sognare"
Italia Under 21, Zaniolo e Kean finiscono nei guai
Italia Under 21, Zaniolo e Kean finiscono nei guai
 
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo