Pecchia: "Pazzini out? Lo rifarei"

"Io faccio delle valutazioni in base allo stato di forma dei giocatori e agli avversari che andiamo ad affrontare".

Pazzini, Pecchia

Fabio Pecchia non cerca scuse dopo il ko col Napoli: “È stata una partita in cui abbiamo sofferto molto, ma al di là delle difficoltà abbiamo comunque provato a giocare, a impostare la nostra manovra. Il Napoli è una squadra che mette in difficoltà chiunque, ma noi siamo riusciti a dargli comunque qualche grattacapo e questo è un buon segnale per un allenatore".

"La rabbia di Pazzini? Mi fa piacere, è lo spirito giusto, ma è stata una scelta tecnica e tattica che rifarei. Io faccio delle valutazioni in base allo stato di forma dei giocatori e agli avversari che andiamo ad affrontare. Volevo mettere più velocità sulle fasce e non dare punti di riferimento ai loro centrali, che sono molto forti. Caceres? Ha lavorato con noi solo 15 giorni, è un gradissimo professionista e sta rispondendo molto bene. Il vantaggio Napoli? C’è una mano di Koulibaly su Nicolas, ma la VAR ha valutato così e comunque non penso avrebbe cambiato l’andamento della gara", conclude a Premium.

ARTICOLI CORRELATI:

Juve, Platini torna ad allenare
Juve, Platini torna ad allenare
Inter, Wanda Nara difende Icardi
Inter, Wanda Nara difende Icardi
Nainggolan polemico con la Roma
Nainggolan polemico con la Roma
Gattuso:
Gattuso: "Il derby ci ha tolto l'anima"
Montella:
Montella: "Abbiamo onorato il campionato"
Il Verona raggiunge il Cittadella: una veneta andrà in A
Il Verona raggiunge il Cittadella: una veneta andrà in A
Serie A 2018-2019, tutti i verdetti
Serie A 2018-2019, tutti i verdetti
Atalanta e Inter in Champions, Empoli in B
Atalanta e Inter in Champions, Empoli in B
La Juventus chiude male: la Sampdoria fa festa
La Juventus chiude male: la Sampdoria fa festa
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta