Nicchi: "Si rischia una nuova Calciopoli"

La protesta degli arbitri: "Possibile lo sciopero".

nicchi

Marcello Nicchi in un'intervista a Radio Rai si scaglia contro la nuova riforma della Figc, che potrebbe privare agli arbitri il diritto di voto in assemblea.

Loading...

"Minare l'indipendenza e la terzietà della classe arbitrale potrebbe significare l'inizio di una nuova Calciopoli. Lo sciopero? Io faccio di tutto per calmare gli arbitri, ma non sorprendetevi se non li troverete sul campo".

"L'arbitro deve votare perché è un principio democratico.Qualcuno vuole mettere le mano sugli arbitri: il 2% è un'attribuzione residuale. A chi gioverebbe questa decisione, se non alla serie A che non ci vuole riconoscere questo diritto, come del resto dichiarato dal commissario Malagò? Tutte le altre componenti sono a nostro favore. Mettere le mani sugli arbitri significherebbe che ognuno dice la sua: nel modo di designare, nella crescita, nell'organizzazione".

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, c'è un giallo Mandzukic
Juventus, c'è un giallo Mandzukic
Juventus, il talento Fagioli si ferma per aritmia
Juventus, il talento Fagioli si ferma per aritmia
Rolando Maran chiede aiuto al pubblico
Rolando Maran chiede aiuto al pubblico
Pedro Pablo Pasculli si dà alla politica
Pedro Pablo Pasculli si dà alla politica
Prandelli:
Prandelli: "Qui ci giochiamo tutto"
Serie A, Juventus-Torino anticipata
Serie A, Juventus-Torino anticipata
Inzaghi:
Inzaghi: "Non guardo più il calendario"
Mazzarri:
Mazzarri: "Non facciamo calcoli"
Spalletti:
Spalletti: "Lautaro o Icardi? Non so"
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer