Mancini non si accontenta del 9-1

Il monito del ct dell'Italia ora che il girone di qualificazione è finito e nel mirino ci sono gli Europei.

mancini

L'Italia ha vinto 9-1 sull'Armenia, ma Roberto Mancini predica calma in vista dell'avvicinamento agli Europei, con parole molto chiare nel dopopartita di Palermo.

"Siamo felici di quello che abbiamo fatto, e soprattutto di aver fatto appassionare la gente - il suo preambolo -. Questo è un aspetto fondamentale, siamo stati bravi ma da domani è finita. Ora dobbiamo dare il via a un'altra storia. Ci rimangono quattro amichevoli durante le quali dobbiamo ancora migliorare. E capire chi saranno i 23".

"Non abbiamo provato molte alternative, quindi dobbiamo rivederle - aggiunge il ct della Nazionale -. Vedremo cosa riusciremo a fare nelle amichevoli di marzo, in cui sarebbe buono affrontare un paio di squadre di alto livello, come Germania, Francia, Inghilterra o Spagna. Quelli che sono meglio di noi".

E Mancini spiega perché ritiene queste avversarie ancora superiori agli Azzurri: "Sono più avanti di noi nel lavoro. La Francia ha vinto il Mondiale ed è giovane, la Spagna anche, il Belgio da 5-6 anni ha giocatori straordinari. Poi chiaro, noi possiamo dare fastidio a molti".

I segnali di crescita sono però evidenti anche riguardo ai giovani di cui dispone l'Italia: "L'Under 21 ha perso con la Spagna in maniera sfortunata, altrimenti avrebbe vinto l'Europeo. Se Zaniolo, Orsolini o Tonali crescono velocemente avremo giocatori molto bravi", osserva Mancini.


ARTICOLI CORRELATI:

Il Parma vola, D'Aversa puntualizza
Il Parma vola, D'Aversa puntualizza
Il Parma riapre la crisi della Sampdoria
Il Parma riapre la crisi della Sampdoria
Cagliari salvo al 90', il Torino inguaia Montella. Riecco Balotelli
Cagliari salvo al 90', il Torino inguaia Montella. Riecco Balotelli
Juventus, le condizioni di Bentancur
Juventus, le condizioni di Bentancur
Lecce-Genoa, 2-2 nel caos
Lecce-Genoa, 2-2 nel caos
Lucas Leiva spiega la vittoria della Lazio sulla Juventus
Lucas Leiva spiega la vittoria della Lazio sulla Juventus
Montella cambia faccia a Castrovilli
Montella cambia faccia a Castrovilli
Milinkovic-Savic:
Milinkovic-Savic: "La Juve non sta bene"
La Lazio ribalta la Juve, l'Inter resta prima
La Lazio ribalta la Juve, l'Inter resta prima
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri