Mancini duro col razzismo: "Vanno emarginati"

Il CT della Nazionale: "Sono più le persone perbene di quelle che non lo sono".

mancini

Mentre la FIFA ha deciso di punire, con un turno a porte chiuse, Ungheria, Slovacchia e Romania, l'Italia inizia ad affrontare il problema razzismo in maniera energica. Sempre più addetti ai lavori stanno chiedendo ai vertici del calcio italiano di affrontare (e risolvere) il problema.

Parole dure da parte di Mancini: "Io non credo che l'Italia sia un Paese razzista. Sono più le persone perbene di quelle che non lo sono. Poi gli stupidi ci sono, forse in Italia oggi ce ne sono un po' di più. Ma gli stupidi ci sono anche in Inghilterra, in Francia. Le persone che pensano poco sono ovunque. È già successo un paio di volte, noi dobbiamo fare il possibile per emarginare queste persone finché non la piantano", le sue parole riportate dalla Gazzetta dello Sport.


ARTICOLI CORRELATI:

Premier League, lo Sheffield sorprende l'Arsenal
Premier League, lo Sheffield sorprende l'Arsenal
Pallone d'Oro: tre
Pallone d'Oro: tre "italiani" tra i 30 finalisti
Alessandro Nesta ringrazia tutti
Alessandro Nesta ringrazia tutti
Eugenio Corini se la prende col Var
Eugenio Corini se la prende col Var
Vincenzo  Montella si coccola Ribery
Vincenzo Montella si coccola Ribery
Frosinone all'ultimo respiro, Livorno ultimo
Frosinone all'ultimo respiro, Livorno ultimo
Brescia-Fiorentina, pari e dramma
Brescia-Fiorentina, pari e dramma
Duvan Zapata vede la Juventus
Duvan Zapata vede la Juventus
Lazio-Gasperini storia infinita
Lazio-Gasperini storia infinita
 
Wanda Nara colpisce ancora
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto