Maggio: "La Serie B è un altro mondo"

L'ex difensore del Napoli, ora al Benevento, fa il punto dopo un terzo di campionato e non si preoccupa per il ritardo in classifica dei giallorossi.

Maggio

Finita non senza amarezza l’avventura al Napoli, Christian Maggio si è rimesso in discussione a 36 anni accettando la proposta del Benevento, che ha iniziato la stagione di Serie B con il dichiarato intento di tornare subito nel massimo campionato, ma per restarci.

Le insidie di un torneo diverso dal solito, più equilibrato visto il ridotto numero delle partecipanti, sono costate qualche punto di troppo ai giallorossi, comunque destinati a lottare fino alla fine per promozione diretta o playoff.

Maggio, che non giocava in B dal 2004, quando vinse il campionato con la Fiorentina, e che in stagione ha già segnato un gol importante nel derby contro la Salernitana, ha parlato del livello del torneo cadetto in un’intervista a 'Radio Crc': "Io credo che la serie B sia molto difficile. Squadre organizzate come noi e il Verona stanno avendo difficoltà nel gioco perché c’è un modo di giocare completamente diverso rispetto alla serie A”.

La qualità però all’organico di Bucchi non manca e Maggio non si preoccupa dell’attuale posizione di classifica: “Abbiamo giocatori di qualità che hanno anche esperienza in serie A e che devono calarsi nella parte. Siamo sesti, ma solo a 4-5 punti dalla prima. Lavoreremo per migliorarci”.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Mondiale femminile, il programma degli ottavi
Mondiale femminile, il programma degli ottavi
Stati Uniti in volo, Cile eliminato
Stati Uniti in volo, Cile eliminato
Italia, ecco l'avversaria negli ottavi di finale
Italia, ecco l'avversaria negli ottavi di finale
L'Olanda è un rullo compressore
L'Olanda è un rullo compressore
Il Benevento punta un Under 21
Il Benevento punta un Under 21
Mondiale femminile: italiane a riposo e in attesa
Mondiale femminile: italiane a riposo e in attesa
Le 'Ragazze Mondiali' fanno gol anche sui social
Le 'Ragazze Mondiali' fanno gol anche sui social
Sarri:
Sarri: "La Juventus è il coronamento di una carriera"
L'Argentina e Messi deludono ancora
L'Argentina e Messi deludono ancora
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta