Lucioni: "Presto in campo, non invento storie"

Il capitano del Benevento fiducioso dopo l'audizione alla Nado in seguito alla positività a un controllo.

Il capitano del Benevento Fabio Lucioni, a margine dell'audizione agli uffici di Nado Italia, si è detto fiducioso dopo la sua positività alla sostanza Clostebol Metabolita, arrivata dopo un controllo antidoping effettuato al termine della gara contro il Torino.

"Ho raccontato come sono successi i fatti. Sono tranquillo, confido nella giustizia e spero che tutto vada per il meglio. Responsabilità dirette non ne ho e spero di poter tornare presto in campo". 

Lucioni ha confermato la versione secondo la quale il medico sociale gli avrebbe prescritto uno spray contenente la sostanza: "Resta perché effettivamente è andata così, non sono salito inventandomi storie. L'ho detto il primo giorno non perché mi volessi lavare le mani, ma resta perché effettivamente è successo questo".

 

ARTICOLI CORRELATI:

Spagna ok con Morata. Suicidio Bosnia e Svizzera
Spagna ok con Morata. Suicidio Bosnia e Svizzera
L'Italia strapazza il Liechtenstein con super Quagliarella
L'Italia strapazza il Liechtenstein con super Quagliarella
Tegola Roma, lesione per El Shaarawy
Tegola Roma, lesione per El Shaarawy
Chiesa, il comunicato della Fiorentina
Chiesa, il comunicato della Fiorentina
Vincono i tifosi, derby di Genova spostato
Vincono i tifosi, derby di Genova spostato
Sala avverte Inter e Milan:
Sala avverte Inter e Milan: "Serve idea chiara"
Furia Balotelli:
Furia Balotelli: "Voglio rispetto"
Cesare Prandelli snobba la Juventus
Cesare Prandelli snobba la Juventus
Tagliavento da arbitro a vice-presidente
Tagliavento da arbitro a vice-presidente
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica