Inzaghi fa la festa a Nesta, Venezia in volo

Perugia travolto 3-0 dai lagunari nel preliminare dei playoff: veneti in semifinale dove affronteranno il Palermo.

Venezia

I playoff di Serie B cambiano la propria storia. Dopo i sei successi esterni nelle otto partite di preliminari giocate prima di oggi, l’edizione 2018 fa felici Cittadella e Venezia, che hanno affrontato Bari e Perugia con il vantaggio del fattore campo. I granata hanno eliminato il Bari grazie al 2-2 del “Tombolato”, mentre meglio hanno fatto i lagunari, che hanno travolto per 3-0 il Perugia meritandosi l’accesso alla semifinale dove affronteranno il Palermo (andata il 6 giugno al “Penzo”, ritorno il 10). Il derby tra gli amici Inzaghi, in tribuna per squalifica, e Nesta non ha quindi storia, almeno dal 30’ in avanti. Gli umbri avevano infatti cominciato meglio, ma il Venezia è cresciuto alla distanza, sfruttando il proprio gioco fatto di difesa attenta e ripartenze.

A spaccare la partita è lo spettacolare destro di Leo Stulac dai 25 metri, ai quali il Perugia, nonostante un assetto molto offensivo, non riuscirà di fatto a reagire neppure nel secondo tempo, eccetto un tentativo di Cerri rintuzzato da Audero. I ritmi calano nella ripresa, la squadra di Inzaghi controlla con pochi affanni e dilaga nel finale: la bandiera Modolo raddoppia ancora da corner al 28’, poi il neo-entrato Pinato la chiude in contropiede. Per Nesta seconda sconfitta in due partite sulla panchina del Perugia e missione-promozione rinviata alla prossima stagione. Il Venezia resta in corsa per eguagliare il Parma, prima squadra capace di centrare l'obiettivo delle tre promozioni consecutive dalla D alla A.


ARTICOLI CORRELATI:

Liverani:
Liverani: "Lapadula ha voglia di stupire"
D'Angelo:
D'Angelo: "Dobbiamo imparare a soffrire"
Coppa Italia, tutti i risultati
Coppa Italia, tutti i risultati
Monza, Cristian Brocchi spiega l'impresa mancata
Monza, Cristian Brocchi spiega l'impresa mancata
Vlahovic ribalta il Monza e salva la Fiorentina
Vlahovic ribalta il Monza e salva la Fiorentina
Parma, definita la numerazione ufficiale
Parma, definita la numerazione ufficiale
Lukaku si è già preso l'Inter
Lukaku si è già preso l'Inter
Lazio, tegola Lazzari
Lazio, tegola Lazzari
Gervinho: la commovente dedica fa il giro del mondo
Gervinho: la commovente dedica fa il giro del mondo
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman