Il Pordenone vede la B e cambia casa

Neroverdi a un passo dalla storica promozione, ma c'è il problema stadio.

Campo generico porta

La vittoria nello scontro diretto con la Triestina ha avvicinato sensibilmente il Pordenone allo storico traguardo della promozione in Serie B.

La squadra di Tesser ha dieci punti di vantaggio sugli alabardati a otto giornate dalla fine del campionato e può iniziare a programmare il debutto tra i cadetti.

Uno dei primi nodi da affrontare è quello relativo allo stadio. Il “Bottecchia” necessita di lavori e potrebbe non essere a disposizione per le prime giornate. In tal caso, secondo quanto riferisce Il Gazzettino, i ramarri potrebbero iniziare il campionato alla 'Dacia Arena', la casa dell'Udinese.

"Siamo pronti a parlare con Mauro Lovisa. confermiamo la disponibilità del nostro stadio, anche se dobbiamo ancora incontrarci per chiarire i dettagli tecnici dell’operazione" ha detto Gino Pozzo, figlio del patron dell'Udinese Giampaolo.

Il Pordenone potrebbe quindi seguire l'esempio del Portogruaro, che emigrò a Udine nelle prime giornate del campionato 2010-2011, l'unico giocato in B dai granata.

ARTICOLI CORRELATI:

Da Marotta un'altra mano tesa a Icardi
Da Marotta un'altra mano tesa a Icardi
Il Foggia sorride: penalizzazione scongiurata
Il Foggia sorride: penalizzazione scongiurata
Pioli, dura replica a Cognigni
Pioli, dura replica a Cognigni
Ferrero stuzzica Cairo su Quagliarella
Ferrero stuzzica Cairo su Quagliarella
Roma al veleno, botta e risposta Monchi-Pallotta
Roma al veleno, botta e risposta Monchi-Pallotta
Mancini ribadisce:
Mancini ribadisce: "Le scelte le faccio io"
David Ospina è stato dimesso
David Ospina è stato dimesso
Milan-Inter: Pagelloide rossonero
Milan-Inter: Pagelloide rossonero
Monchi, addio Roma:
Monchi, addio Roma: "Idee diverse dalla proprietà"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica