Il Cosenza torna in Serie B

A Pescara i calabresi battono per 3-1 il Siena e ritrovano la cadetteria dopo 15 anni: quarta promozione in carriera per Braglia.

Braglia

Pescara è sempre dolce per i tifosi del Cosenza. Ventisette anni dopo la vittoria ottenuta all’”Adriatico” nello spareggio per la salvezza in B contro la Salernitana, i calabresi festeggiano il ritorno nella seconda serie nazionale ancora nella città abruzzese, dove ad arrendersi è il Siena, sconfitto 3-1 nella finale playoff della Serie C. I 'Lupi' tornano in cadetteria 15 anni dopo l’ultima volta e lo fanno da outsider assoluti della post-season. La squadra di Braglia aveva infatti concluso al quinto posto il girone C, senza mai lottare per la promozione diretta, ma ha saputo sfruttare il proprio ottimo stato psico-fisico nel lungo mese di partite dei playoff. Così, dopo aver eliminato in serie Sicula Leonzio, Casertana, Trapani, Sambenedettese e Sud Tirol, ecco l’ultimo capolavoro contro i toscani, arresisi anche a causa delle tante assenze per squalifica.

La partita, che il Cosenza ha controllato per larghi tratti, si è decisa a cavallo dei due tempi: decisivo Tutino, che al 35’ ha servito un pallone d’oro a Bruccini e al 5’ della ripresa ha finalizzato in prima persona un contropiede dopo una punizione in zona offensiva non sfruttata dal Siena. Marotta la riapre dal dischetto al 73’, poi in contropiede Baclet chiude i conti a tre dalla fine. Quarta promozione in B da allenatore per Braglia dopo quelle con Pisa, Catanzaro e Juve Stabia.


ARTICOLI CORRELATI:

Anelka:
Anelka: "Mi vergogno del mio trasferimento alla Juve"
Mazzarri evoca lo spirito del Torino
Mazzarri evoca lo spirito del Torino
Lazio, tre recuperano in vista della Samp
Lazio, tre recuperano in vista della Samp
Serie B, ecco le tre favorite per i bookmaker
Serie B, ecco le tre favorite per i bookmaker
Boniek non crede alla crisi di Piatek
Boniek non crede alla crisi di Piatek
Ronaldo esalta la Juve:
Ronaldo esalta la Juve: "Presente eccellente"
Torino-Wolverhampton, polemica sull'arbitro
Torino-Wolverhampton, polemica sull'arbitro
Il Parma benedice il calendario
Il Parma benedice il calendario
Maurizio Sarri a rischio anche per il Napoli
Maurizio Sarri a rischio anche per il Napoli
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman