Ghirelli: "Vogliamo sette promozioni"

Il presidente della Lega Pro pronto anche a cambiare la formula dei playoff: "Si tornerà alla finale con andata e ritorno".

pallone, rete, porta

Dopo oltre dieci anni da Segretario Generale, Francesco Ghirelli ha preso il posto di Gabriele Gravina alla presidenza della Lega Pro. Il mandato, “arricchito” dalla novità Cristiana Capotondi come vice-presidente, avrà durata biennale, si spera sufficiente per rimettere in carreggiata una categoria reduce da anni più che sofferti sul fronte iscrizioni e fallimenti e da un’estate sportivamente drammatica per la nota vicenda dei ripescaggi.

Intervenuto nella trasmissione televisiva 'Corner', Ghirelli sembra intanto avere le idee chiare su uno dei primi nodi da dipanare, il numero delle promozioni dalla C alla B in questa stagione, per riportare il format del torneo cadetto a 22 squadre a partire dalla stagione 2019-2020: "Non ci potrà essere la beffa dopo il danno. Per noi la Serie B è a 22 squadre, per cui proporremo 7 promozioni alla fine di questa stagione".

Ghirelli ha annunciato anche l’intenzione di cancellare una delle ultime novità introdotte dall’era Gravina, quella della Final Four dei playoff in campo neutro, per tornare alla formula con andata e ritorno tra le due finaliste: "Sono intenzionato a restituire la finale play-off alle città partecipanti. Sarà tra le mie prime richieste al prossimo consiglio direttivo della Lega Pro".
 

ARTICOLI CORRELATI:

Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Bucchi dimentica la prima vittoria
Bucchi dimentica la prima vittoria
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Pradè avverte il Cagliari
Pradè avverte il Cagliari
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Milan, Piatek per il record e la Champions
Milan, Piatek per il record e la Champions
Spal-Milan, le probabili formazioni
Spal-Milan, le probabili formazioni
Lippi torna ad allenare la Cina
Lippi torna ad allenare la Cina
Pjanic rende merito ad Allegri
Pjanic rende merito ad Allegri
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta