Cassano stuzzica ancora Icardi

"E' come Inzaghi, se non fa gol non la prende mai" assicura il 'Pibe' di Bari Vecchia.

antonio cassano

All’interno del programma “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco”, il talk show sportivo condotto da Pierluigi Pardo in onda in seconda serata su Canale 5, è intervenuto Antonio Cassano.
 
"L’Inter gioca con il 4-2-3-1 che significa avere un solo attaccante: Icardi non può giocare con Lautaro - ha detto -. Se dipende da Spalletti giocherà Lautaro, perché Spalletti preferisce gli attaccanti che giocano con la squadra. Lautaro ha fatto benissimo e anche se ha 20 anni deve giocare perché è più forte dell’altro. Icardi è uno che fa gol, punto, mentre a Spalletti piacciono più gli attaccanti che giocano con la squadra come Dzeko, Benzema o Lewandowski. Icardi è come Inzaghi, se non fa gol non la prende mai. Secondo me a Spalletti piace più un giocatore come Lautaro, non farebbe giocare nemmeno uno come Piatek. C’è gente che fa gol e ci sono giocatori diversi, che fanno gol e giocano anche con la squadra".

ARTICOLI CORRELATI:

Verona-Pescara senza gol: si decide tutto all'Adriatico
Verona-Pescara senza gol: si decide tutto all'Adriatico
Ranieri:
Ranieri: "Champions? Ci proviamo ancora"
Oddo:
Oddo: "Trasmettere i valori del vecchio Milan non è semplice"
Filippo Galli tra passato e presente
Filippo Galli tra passato e presente
E' nato 120Milan,  la voce dei diavoli rossoneri
E' nato 120Milan, la voce dei diavoli rossoneri
Cagliari, si ferma Pavoletti
Cagliari, si ferma Pavoletti
Addio a Moretti, i tifosi fanno una richiesta alla società
Addio a Moretti, i tifosi fanno una richiesta alla società
Castro su Maran:
Castro su Maran: "E' il mio padre calcistico"
Torino, Moretti annuncia il ritiro
Torino, Moretti annuncia il ritiro
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta