Bruxelles, Mbokani è vivo per miracolo

Con il Norwich sta lottando per restare in Premier, ma dopo quanto gli è successo nella mattinata di martedì Dieumerci Mbokani comincerà con ogni probabilità a vivere in modo molto diverso la propria professione, con le gioie e le delusioni che essa può portare. 
 
Il centravanti congolese classe ‘85 si trovava infatti all’aeroporto Zaventem di Bruxelles nel momento in cui è avvenuto l’attacco terroristico. Solo tanta paura, però, mentre tutt’intorno era l’inferno.
 
“Il club è in costante dialogo con Dieumerci, che è tornato a casa per stare con la sua famiglia" ha fatto sapere il Norwich.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Al via la Latemar Mountain Race 2019
Al via la Latemar Mountain Race 2019
Palio, vittoria da brivido per la Selva
Palio, vittoria da brivido per la Selva
Nadia Toffa, venerdì i funerali
Nadia Toffa, venerdì i funerali
L'amara profezia di Nadia Toffa
L'amara profezia di Nadia Toffa
Sanremo 2020 nelle mani di Amadeus
Sanremo 2020 nelle mani di Amadeus
Addio a Luciano De Crescenzo
Addio a Luciano De Crescenzo
Andrea Camilleri è morto
Andrea Camilleri è morto
Gli alpini alle Tre Cime di Lavaredo
Gli alpini alle Tre Cime di Lavaredo
Tragedia all'Allianz Stadium
Tragedia all'Allianz Stadium
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina