Braglia: "Non ho mai temuto l'esonero"

"Molti dicevano che rischiassi ma io non ho mai avuto questa percezione" osserva il tecnico del Cosenza.

Braglia

"Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, abbiamo concesso molto poco nel primo tempo, ma abbiamo inseguito la vittoria e l'abbiamo ottenuta meritatamente. Le due espulsioni potevano condizionare la partita e sono stato contento di aver azzeccato il cambio".

Piero Braglia, allenatore del Cosenza, si gode il successo di lunedì sera nel derby calabrese col Crotone. Un successo che regala ai suoi una boccata d'ossigeno in chiave salvezza e che consolida anche la posizione dello stesso tecnico.

"Quest'anno ci sono più esoneri del solito, probabilmente perché molte società hanno paura di avere poco tempo per recuperare - spiega Braglia ai microfoni di Radio Uno Sport -. Molti dicevano che rischiassi ma io non ho mai avuto questa percezione, cercheremo di far bene anche nel prossimo turno visto che si tratterà di uno scontro diretto".

Per quanto riguarda invece la lotta per un posto in A, per Braglia c'è una chiara favorita: "Il Palermo è una formazione veramente forte: i rosanero possono perdere solo loro questo campionato che hanno in mano".


ARTICOLI CORRELATI:

Wanda Nara:
Wanda Nara: "Icardi non giocherà lì"
Brescia, ecco Balotelli:
Brescia, ecco Balotelli: "Non ho paura di fallire"
Capello boccia Suso trequartista
Capello boccia Suso trequartista
Il Monaco corteggia Caceres
Il Monaco corteggia Caceres
De Rossi, esordio e vittoria alla Bombonera
De Rossi, esordio e vittoria alla Bombonera
Liverani:
Liverani: "Lapadula ha voglia di stupire"
D'Angelo:
D'Angelo: "Dobbiamo imparare a soffrire"
Coppa Italia, tutti i risultati
Coppa Italia, tutti i risultati
Monza, Cristian Brocchi spiega l'impresa mancata
Monza, Cristian Brocchi spiega l'impresa mancata
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman