Balotelli lo esalta, Kean si smarca

Super Mario festeggia l'esordio in Nazionale del giovanissimo attaccante, che però commenta: "Non so perché mi paragonino a lui".

Kean

Moise Kean ha piantato la terza bandierina nella storia del calcio. I pochi minuti giocati con la maglia della Nazionale italiana nell’amichevole di Genk contro gli Stati Uniti, vinta in extremis dagli Azzurri grazie a un gol di Matteo Politano, hanno permesso all’attaccante vercellese di diventare il primo giocatore nato negli anni 2000 a debuttare con l'Italia.

Una soddisfazione che si unisce ad altri due primati, quello del primo 'Millennial' a esordire in Serie A, ad appena 16 anni in uno Juventus-Pescara del 19 novembre 2016, e a segnare nel massimo campionato, con la maglia bianconera contro il Bologna il 27 maggio 2017 nell’ultima giornata del torneo 2016-2017, precedendo di poche ore Pietro Pellegri, in gol in Roma-Genoa in quella che fu l’ultima partita della carriera di Francesco Totti.

Kean, che sembra destinato al prestito a gennaio dopo non aver mai trovato spazio nella prima parte di stagione in bianconero, ha commentato la serata-evento con un pizzico di inevitabile emozione: “È stato emozionante. Mi sento fortunato, per me la maglia azzurra conta tantissimo, ci tengo davvero tanto a indossarla. La Juventus? Mi faccio sempre trovare pronto e mi alleno in attesa della mia occasione”.

Kean ha poi risposto con franchezza al paragone con Mario Balotelli: “In tanti mi hanno paragonato a lui ma sono diverso. È un bravissimo ragazzo, ma non so perché mi paragonino a lui”.

E pensare che, pochi minuti prima, lo stesso Super Mario, nuovamente uscito dal giro azzurro dopo essere rientrato all’inizio dell’era Mancini, aveva esaltato l’amico attraverso un post sul proprio account Instagram: "Finalmente !!!!!!!!" aveva scritto Super-Mario come didascalia a una foto di Kean, con l’hashtag amichevole #fieroditefrate!

Sportal.it è su Instagram: diventa follower!


ARTICOLI CORRELATI:

La rabbia di Fabio Mazzeo
La rabbia di Fabio Mazzeo
Manuel Lazzari è stato operato
Manuel Lazzari è stato operato
Brutto stop per Barbara Bonansea
Brutto stop per Barbara Bonansea
Sarri ha la polmonite, debutto in campionato a rischio
Sarri ha la polmonite, debutto in campionato a rischio
Wanda Nara:
Wanda Nara: "Icardi non giocherà lì"
Brescia, ecco Balotelli:
Brescia, ecco Balotelli: "Non ho paura di fallire"
Capello boccia Suso trequartista
Capello boccia Suso trequartista
Il Monaco corteggia Caceres
Il Monaco corteggia Caceres
De Rossi, esordio e vittoria alla Bombonera
De Rossi, esordio e vittoria alla Bombonera
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman