Il Real inizia a spingere

In Liga Endesa ci sono quattro squadre a punteggio pieno, mentre il Real Madrid sta rientrando in forma, segnando 112 punti nella propria vittoria.

In Liga Endesa ci sono quattro squadre a punteggio pieno, mentre il Real Madrid sta rientrando in forma, segnando 112 punti nella propria vittoria. Nonostante questo è ancora presto per definire le vere gerarchie di classifica.
 
Continua inesorabile la corsa del Laboral Kutxa che dopo aver preso lo scalpo dell’Olympiacos in eurolega, vince anche a Malaga per 74-66 grazie a un ottimo quarto periodo. La squadra di Plaza è molto ostica tra le mura amiche, ma viene penalizzata da una percentuali ai liberi piuttosto deficiaria (9-17). Dopo la mostruosa prova contro i greci Bourousis torna nella normalità, anche se la sua efficienza è cruciale nella vittoria. Adams, James e Blazic contribuiscono alla causa e i baschi volano a punteggio pieno.
Vittoria esterna anche per un’altra squadra lanciatissima come gli arancioni di Valencia che viaggiano a pieno regime e ancora imbattuti. I protagonisti della vittoria sul campo dell’Estudiantes per 83-71 sono il veteranissimo Rafa Martinez con 21 punti e 5 triple, assieme ai 13+7 di Dubljevic. Già nel primo tempo gli ospiti scavano il solco e a fine terzo quarto la partita è già in ghiaccio. L’Estu prova una clamorosa rimonta vincendo ampiamente il quarto periodo, ma i buoi sono ampiamente scappati.
Continua con il Barcellona la saga delle vittorie esterne in questa giornata, infatti i Blaugrana passano sul campo del Murcia per 82-74, dopo esser stati in notevole difficoltà soprattutto nel primo quarto dove i padroni di casa sembravano non poter mai sbagliare. Nel secondo tempo Pascual registra la difesa, limita l’attacco avversario a 11 punti nel quarto periodo e sfrutta la vena di un Tomic da 17 punti per completare la rimonta e portare a casa la terza vittoria in altrettante partite.
In serata a Madrid va in scena un vero e proprio festival offensivo dei Blancos che segnano 112 punti (miglior prestazione negli ultimi sette anni e seconda migliore della storia), al cospetto di un Iberostar piuttosto molle in difesa. Il 72% da due e il 52% da tre concessi sono dati che spiccano in maniera evidente. Non c’è bisogno di un solo giocatore per produrre punti, sebbene il solito Reyes ne metta 21. Ce ne sono anche cinque in doppia cifra per punti e altrettanti per valutazione in una vera e propria beneficiata.
 
 
MoraBanc Andorra | ICL Manresa 74 | 77
Herbalife Gran Canaria | Baloncesto Sevilla 76 | 67
Movistar Estudiantes | Valencia Basket Club 73 | 81
Real Madrid | Iberostar Tenerife 112 | 89
Rio Natura Monbus Obradoiro | CAI Zaragoza 82 | 67
UCAM Murcia CB | FC Barcelona Lassa 74 | 82
Unicaja | Laboral Kutxa Baskonia 66 | 74
RETAbet.es GBC | Dominion Bilbao Basket 63 | 75
FIATC Joventut | Montakit Fuenlabrada 79 | 66
 
 
Classifica:
 
1 Herbalife G. Canaria 3 0
2 FC Barcelona Lassa 3 0
3 Laboral Kutxa Bask. 3 0
4 Valencia Basket Club 3 0
5 Real Madrid 2 1
6 Rio Natura Monbus 2 1
7 Unicaja 2 1
8 FIATC Joventut 2 1
9 ICL Manresa 2 1
10 Dominion Bilbao B. 2 1
11 CAI Zaragoza 1 2
12 MoraBanc Andorra 1 2
13 Montakit Fuenla 1 2
14 UCAM Murcia CB 0 3
15 Iberostar Tenerife 0 3
16 Movistar Estudiantes 0 3
17 RETAbet.es GBC 0 3
18 Baloncesto Sevilla 0 3
 
In collaborazione con basketissimo.com

ARTICOLI CORRELATI:

Brindisi, aggiornamento sulle condizioni di Martin
Brindisi, aggiornamento sulle condizioni di Martin
Nedovic si sfoga dopo l'infortunio
Nedovic si sfoga dopo l'infortunio
Brindisi a canestro per l'Aido
Brindisi a canestro per l'Aido
Buscaglia felice di giocare a Treviso
Buscaglia felice di giocare a Treviso
La Virtus non molla Pecchia
La Virtus non molla Pecchia
Uglietti vuole vincere il derby di Max Menetti
Uglietti vuole vincere il derby di Max Menetti
Pozzecco cita Obradovic ed elogia Brindisi
Pozzecco cita Obradovic ed elogia Brindisi
Messina ha più di una preoccupazione
Messina ha più di una preoccupazione
La A di basket torna su Rai2 dopo due anni e mezzo
La A di basket torna su Rai2 dopo due anni e mezzo
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri