Brienza chiede una mano al pubblico

"Dobbiamo trasformare l'energia dei tifosi in rabbia agonistica" ha dichiarato il coach di Trento.

brienza

Dopo la sconfitta in EuroCup contro il Buducnost, la Dolomiti Energia Trento si prepara alla sfida di campionato contro la Vanoli Cremona, in programma domenica alle 12. Coach Nicola Brienza invita a non sottovalutare la squadra di Meo Sacchetti, e invita i propri tifosi a riempire il palazzetto: "Credo che il pubblico della BLM Group Arena possa darci una grande mano spingendoci a giocare una bella partita - ha detto in sede di presentazione dell'incontro -: l'energia e il sostegno che arrivano dalle tribune poi li dovremo trasformare in rabbia agonistica, voglia di vincere e pallacanestro di qualità".

"Cremona è una squadra che ha identità, che segue la filosofia di gioco collaudata e vincente di coach Meo Sacchetti e che la scorsa settimana ha inserito nel proprio sistema un giocatore importante come Happ - ha poi dichiarato Brienza -. La Vanoli nonostante i risultati altalenanti di questo avvio di stagione dovuti anche agli infortuni rimane una squadra di qualità, con i nuovi arrivi che si stanno amalgamando: sono reduci da una vittoria contro la Fortitudo che ha dato serenità all'ambiente, e come hanno fatto vedere qualche settimana fa battendo Milano i lombardi hanno personalità e carattere".

"Mi aspetto un Saunders in versione trascinatore, ma abbiamo grande rispetto per tutta la squadra. Da parte nostra, il primo obiettivo dev'essere quello di giocare 40 minuti di solidità e compattezza, senza passaggi a vuoto: l'assenza di Craft non è sicuramente una buona notizia, ma sono convinto che tutti i ragazzi faranno un passo in più prendendosi le proprie responsabilità per portare la squadra alla vittoria come abbiamo fatto contro Treviso in assenza di Kelly o a Istanbul senza Gentile" ha aggiunto l'allenatore della squadra trentina.


ARTICOLI CORRELATI:

Recalcati:
Recalcati: "Ecco i più forti che ho allenato"
Vitucci alza le mani davanti alla Virtus
Vitucci alza le mani davanti alla Virtus
Djordjevic avvisa i suoi:
Djordjevic avvisa i suoi: "Troppe celebrazioni"
Basket, così in tv tra sabato e domenica
Basket, così in tv tra sabato e domenica
Brunamonti ricorda le stupidaggini su Teodosic
Brunamonti ricorda le stupidaggini su Teodosic
Cerella contro l'Olimpia: il grande ex avvisa Milano
Cerella contro l'Olimpia: il grande ex avvisa Milano
Messina durissimo con i suoi giocatori
Messina durissimo con i suoi giocatori
Dura sconfitta in Francia per l'Olimpia
Dura sconfitta in Francia per l'Olimpia
Frank Vitucci alle prese con un imprevisto
Frank Vitucci alle prese con un imprevisto
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri