Sbatte la testa dopo salto con l’asta: è grave

Un giovane atleta del Lecchese è ricaduto al di fuori dei sacchi di protezione. Prontamente operato, è in rianimazione.

Salto con l'asta

Un altro grave incidente nel salto con l'asta. Un 16enne lecchese, durante una seduta di allenamento, è caduto fuori dai sacconi di protezione, picchiando a terra la testa e riportando un serio trauma cranico.

Il ragazzo, tesserato per l'Atletica Lecco Colombo Costruzioni, è stato trasportato all’ospedale Manzoni in codice rosso su un’autoambulanza. Le sue condizioni sono apparse subito gravi, anche se non avrebbe perso conoscenza. Dopo essere stato ricoverato in Neurorianimazione in prognosi riservata, è stato operato.

Solo qualche settimana fa, un caso simile si era verificato nel modenese. Il 19enne della Saf, specialista del decathlon, era rimasto vittima di un altro incidente con le medesime dinamiche.

ARTICOLI CORRELATI:

America's Cup, trionfo New Zealand
America's Cup, trionfo New Zealand
Roma, Paltrinieri è già in forma mondiale
Roma, Paltrinieri è già in forma mondiale
Estate, tempo di corse in montagna
Estate, tempo di corse in montagna
Pellegrini:
Pellegrini: "Per fortuna c'è il futuro"
Francesca Piccinini rimanda ancora il ritiro
Francesca Piccinini rimanda ancora il ritiro
A Milano arriva la Champions del badminton
A Milano arriva la Champions del badminton
 
Daphne Joy
Elizabeth Smith
Irina Voronina
Sara Jean Underwood
Francesca Pepe
Ana Cheri
Elena Morali
Silvia Centomo
Vicki Li
Penelope Landini
Manuela Quistelli
Le bellezze del Festival del Fumetto