Re, capitano orgoglioso dell'Hockey Milano

"La 'C' ha un valore inestimabile per chi come me con questa maglia è cresciuto", conferma il terzino dell'Hockey Milano.

Alessandro Re è il fiero capitano dell’Hockey Milano.

"Ne sono orgoglioso, la ‘C’ ha un valore inestimabile per chi come me con questa maglia è cresciuto. Quest’anno possiamo toglierci qualche soddisfazione, anche se non abbiamo iniziato benissimo. Non mi piace usare le assenze come scusa, dobbiamo dare tutti di più, prendendo ad esempio un giocatore come Piccinelli, che si sacrifica in un ruolo non suo", racconta alla ‘Gazzetta dello Sport’.

"Non c’è solo il campionato: vorrei vincere la Coppa Italia che ci è sfuggita due stagioni fa", aggiunge il terzino di Rozzano.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Mondiali, il team USA perde anche Lowry
Mondiali, il team USA perde anche Lowry
Volley, anche gli uomini a Tokyo 2020
Volley, anche gli uomini a Tokyo 2020
NBA, i veterani Carter e Haslem non si arrendono
NBA, i veterani Carter e Haslem non si arrendono
Canoa, i migliori d'Italia a Revine Lago
Canoa, i migliori d'Italia a Revine Lago
L'Italvolley femminile a Tokyo 2020
L'Italvolley femminile a Tokyo 2020
Inossidabile Armin Helfer: non molla
Inossidabile Armin Helfer: non molla
NBA, Davis vuole l'anello con i LA Lakers
NBA, Davis vuole l'anello con i LA Lakers
Mondiali, Popovich conta le assenze
Mondiali, Popovich conta le assenze
Dalilah Muhammad, record del mondo nei 400hs
Dalilah Muhammad, record del mondo nei 400hs
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman