Morto Bruno Rossetti, bronzo nel 1992

Il Tiro Volo italiano piange la scomparsa di un'altra sua leggenda. Aveva 57 anni.

Rossetti

Il Tiro Volo italiano piange la scomparsa di un'altra sua leggenda: nella notte si è spento Bruno Rossetti, medaglia di bronzo nello Skeet alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992.

Nato a Troyes in Francia il 9 ottobre del 1960, Rossetti ha nel suo palmares anche due titoli di Campione del Mondo, nel 1991 a Perth (AUS) e nel 1994 a Fagnano (ITA), e quattro titoli di Campione Europeo, due vinti sotto la bandiera italiana nel 1980 a Uddevalla /SWE) e nel 1989 a Zagabria, due vinti sotto quella francese nel 1982 e nel 1979 a Montactini (ITA).

A Montecatini, sua città d’adozione, ha ricoperto il ruolo di dirigente dell’ASD Montecatini Pieve a Nievole e di tecnico di livello internazionale, trasmettendo la sua passione ed il suo talento al figlio Gabriele, medaglia d’oro nello Skeet ai Giochi di Rio 2016 mente lui era Commissario Tecnico della Nazionale Francese della stessa specialità.

ARTICOLI CORRELATI:

Yoandy Leal schiaccia per la Lube
Yoandy Leal schiaccia per la Lube
Grebennikov giocherà a Trento
Grebennikov giocherà a Trento
L'Asiago riparte da Cloutier
L'Asiago riparte da Cloutier
Volley, Sokolov rinnova con la Lube Civitanova
Volley, Sokolov rinnova con la Lube Civitanova
Ivan Zaytsev firma per Modena
Ivan Zaytsev firma per Modena
Balaso il primo colpo Lube
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon