Morto Bruno Rossetti, bronzo nel 1992

Il Tiro Volo italiano piange la scomparsa di un'altra sua leggenda. Aveva 57 anni.

Rossetti

Il Tiro Volo italiano piange la scomparsa di un'altra sua leggenda: nella notte si è spento Bruno Rossetti, medaglia di bronzo nello Skeet alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992.

Nato a Troyes in Francia il 9 ottobre del 1960, Rossetti ha nel suo palmares anche due titoli di Campione del Mondo, nel 1991 a Perth (AUS) e nel 1994 a Fagnano (ITA), e quattro titoli di Campione Europeo, due vinti sotto la bandiera italiana nel 1980 a Uddevalla /SWE) e nel 1989 a Zagabria, due vinti sotto quella francese nel 1982 e nel 1979 a Montactini (ITA).

A Montecatini, sua città d’adozione, ha ricoperto il ruolo di dirigente dell’ASD Montecatini Pieve a Nievole e di tecnico di livello internazionale, trasmettendo la sua passione ed il suo talento al figlio Gabriele, medaglia d’oro nello Skeet ai Giochi di Rio 2016 mente lui era Commissario Tecnico della Nazionale Francese della stessa specialità.

ARTICOLI CORRELATI:

Il Caldaro pattina nella storia
Il Caldaro pattina nella storia
Alex Frei ha fatto crack
Alex Frei ha fatto crack
Parisse salta l'Irlanda
Parisse salta l'Irlanda
UFC: super Ngannou, 26 secondi per il KO
UFC: super Ngannou, 26 secondi per il KO
Superlega, Civitanova surclassa Modena
Superlega, Civitanova surclassa Modena
Bebe Vio colpisce ancora
Bebe Vio colpisce ancora
Rimonta Perugia: arriva il bis in Coppa Italia
Rimonta Perugia: arriva il bis in Coppa Italia
Simon Seehauser di nuovo Re a Obereggen
Simon Seehauser di nuovo Re a Obereggen
Sofia Goggia:
Sofia Goggia: "Non ho scuse"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica