NBA, cresce il salary cap

Sarà di 109 milioni di dollari nel 2019/20, 118 milioni la stagione successiva.

LeBron James

Con una nota ufficiale, l'NBA ha reso noti i salary cap per le prossimi due stagioni agonistiche. Nel 2019/20, sarà pari a 109 milioni di dollari, per l'annata seguente, si salirà ad un totale di 118 milioni di dollari.

Per la stagione in corso, il salary cap è di circa 108 milioni di dollari. Di conseguenza, chiaro il progressivo, ma calmierato, aumento del tetto salariale. Nel lontano 1984/85 (anno in cui è entrato in vigore il tetto salariale massimo per ogni franchigia NBA), il salary cap era pari a circa 3,6 milioni di dollari.

ARTICOLI CORRELATI:

All Star Game, vince il Team LeBron
All Star Game, vince il Team LeBron
NBA, Westbrook arriva a 11
NBA, Westbrook arriva a 11
NBA, i fan di Atlanta fanno infuriare James
NBA, i fan di Atlanta fanno infuriare James
NBA, Atlanta sorprende James
NBA, Atlanta sorprende James
NBA, Embiid travolge i LA Lakers
NBA, Embiid travolge i LA Lakers
NBA, niente Davis ai Lakers ma c'è Melo
NBA, niente Davis ai Lakers ma c'è Melo
NBA, successo dei Lakers all'ultimo respiro
NBA, successo dei Lakers all'ultimo respiro
NBA, Barnes ceduto a partita in corso
NBA, Barnes ceduto a partita in corso
NBA, Golden State strapazza il Beli
NBA, Golden State strapazza il Beli
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica