Dieci squalificati in Serie A

Le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 33a giornata del massimo campionato.

Se la cava con una giornata di squalifica Sergej Milinkovic-Savic dopo l’espulsione per un colpo proibito all’attaccante del Chievo Mariusz Stepinski.

Il centrocampista della Lazio, espulso nel primo tempo, è stato anche multato, ma salterà solo la partita contro la Sampdoria.

Sono in tutto dieci i giocatori fermati, nessuna sanzione per il tecnico dell'Atalanta Gasperini allontanato dal campo nella partita contro il Napoli:

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 10.000.00
MILINKOVIC SAVIC Sergej (Lazio): sentito il Direttore di gara, per gesto di reazione nei confronti di un calciatore avversario, al 34° del primo tempo, a giuoco in svolgimento, senza alcuna conseguenza fisica per il medesimo.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETIIVA DI GARA
FARAGO Pancrazio Paolo (Cagliari): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
ROMERO ALCONCHEL Luis Alberto (Lazio): per avere, al termine della gara, rivolto un ironico applauso all'Arbitro.
BASELLI Daniele (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
CIANO Camillo (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
CIONEK THIAGO Rangel (Spal): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
CRISTANTE Bryan (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
LOCATELLI Manuel (Sassuolo): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
PINTO VELOSO Miguel Luis (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
ZANIOLO Nicolo (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 

ALLENATORI

AMMENDA DI € 10.000.00 CON DIFFIDA
GASPERINI Gian Piero (Atalanta): per avere, al 26° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale, rivolgendo al Direttore di gara un'espressione irrispettosa.

ARTICOLI CORRELATI:

Il Monza va avanti con Cristian Brocchi
Il Monza va avanti con Cristian Brocchi
Playoff serie C, tre derby dopo i sorteggi
Playoff serie C, tre derby dopo i sorteggi
Inter, la Curva Nord avverte i giocatori
Inter, la Curva Nord avverte i giocatori
Fiorentina-Genoa: probabili formazioni
Fiorentina-Genoa: probabili formazioni
Della Valle,
Della Valle, "possibili contatti con Al-Khelaifi"
Il rapper Biondo:
Il rapper Biondo: "Il Milan fa la differenza in Champions"
Lazio, Correa:
Lazio, Correa: "Coppa Italia punto di partenza"
Inter-Empoli, le probabili formazioni
Inter-Empoli, le probabili formazioni
Europa League, tanti posti vuoti a Baku
Europa League, tanti posti vuoti a Baku
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta