Valentino Rossi, nuova rivelazione sul suo futuro

Il Dottore si sbottona: "Titolo o no...".

valentino rossi

Valentino Rossi è tornato a parlare del suo futuro rilasciando alcune affermazioni riportate da Speedweek: "I titoli mondiali vinti sono solo numeri che contano poco. Continuerei anche se vincessi il decimo mondiale. Come ho sempre ripetuto io guido perché mi diverto e voglio vincere delle gare. Naturalmente se arrivasse il titolo sarei contento", le parole del centauro della Yamaha, che ha un contratto fino al 2020.

"Per ora ho un contratto firmato con validità sino al 2020, ma non ho ancora deciso se questo sarà il mio ultimo contratto o meno - aggiunge il Dottore, ancora affamato di moto -. Ci sono cose che affronto solo quando arriva il momento. Con Yamaha dobbiamo continuare a lavorare duro per riuscire a diventare competitivi su tutti i tracciati. Per questo i test invernali sono così importanti".

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi, Ducati e Honda: parla Pernat
Valentino Rossi, Ducati e Honda: parla Pernat
Lorenzo:
Lorenzo: "Team Honda di un altro livello"
Tardozzi:
Tardozzi: "Gli errori di Dovizioso hanno influito"
Yamaha, rivelato il nuovo capo di Valentino Rossi
Yamaha, rivelato il nuovo capo di Valentino Rossi
Valentino Rossi, l'ora della presentazione Yamaha sconcerta i tifosi
Valentino Rossi, l'ora della presentazione Yamaha sconcerta i tifosi
Jorge Lorenzo salta i test di Sepang
Jorge Lorenzo salta i test di Sepang
Jorge Lorenzo di nuovo sotto i ferri
Jorge Lorenzo di nuovo sotto i ferri
"Frattura alla mano per Jorge Lorenzo"
Jorge Lorenzo in ospedale a Peschiera
Jorge Lorenzo in ospedale a Peschiera
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi