Allegri: "Nessuna festa scudetto"

Il pareggio del Napoli a Firenze è valso il +3 per la Juventus in vetta alla classifica ma Massimiliano Allegri resta coi piedi per terra: "Bisogna stare concentrati finché la matematica non darà certezze. La cosa che mi dà fastidio è che dopo l'1-1 del Franchi tutti dicono 'La Juve ha già vinto lo scudetto', ma non è così, se no domenica faremmo già la festa... E invece è tutto aperto: Napoli, Roma e Fiorentina sono ancora in corsa".

"Ora c'è la Coppa Italia, è dal 1959-60 che la Juve non raggiunge due finali di seguito e vorremmo farcela", volta subito pagina il tecnico bianconero.

Mercoledì sfida con l'Inter a San Siro: "E' vero che all'andata abbiamo vinto 3-0 ma in 90 minuti può succedere di tutto: perdere non fa bene. L'Inter giocherà all'attacco, bisognerà segnare per essere tranquilli, se no ci sarà da battagliare. Non possiamo staccare la spina, è vero che è un momento positivo ma se alla fine non si vince niente serve a poco".

ARTICOLI CORRELATI:

Tavecchio:
Tavecchio: "Ranieri, ora la Nazionale"
Boban:
Boban: "Dramma Milan, troppo per Brocchi"
Juve, il trequartista arriva da Parigi
Juve, il trequartista arriva da Parigi
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium