Sul treno a vapore di Marradi verso la sagra delle castagne più bella d’Italia

6 Ottobre 2021

La Sagra delle Castagne e del Marron Buono di Marradi è uno degli appuntamenti più importanti per gli appassionati di questi frutti autunnali. Si tiene nel centro italiano per eccellenza delle castagne, Marradi nell’appennino Tosco-Romagnolo, ogni domenica di ottobre ed è una grande festa popolare riconosciuta internazionalmente delle castagne.

Marradi, capitale delle castagne

L’edizione numero 58 della Sagra delle Castagne, denominata Mostra mercato del Marron buono di Marradi per rispettare le norme di sicurezza anti-Covid, si tiene nelle domeniche 10, 17, 24 e 31 del mese di ottobre 2021, imperdibile per diversi motivi. Prima di tutto per la location: Marradi è un bel borgo antico caratteristico, aggrappato sulle prime colline appenniniche della zona di Faenza (anche se si trova in provincia di Firenze), nella valle del fiume Lamone. Sono le ultime propaggini del Mugello che declina verso la Romagna, una zona molto interessante da visitare in autunno. È facilmente raggiungibile in auto ma una volta lì ti sembra di fare un salto indietro nel tempo.

> Leggi anche: Dove andare a raccogliere le migliori castagne d’Italia

sagra-castagna-marradi-comune

Gastronomia di Montagna

Un altro motivo per cui l’esperienza vale la pena è che si tratta di una sagra della gastronomia di montagna in generale. Il ‘marrone di Marradi’ è il protagonista indiscusso della festa ma la cittadina è tutta popolata di stand gastronomici in cui campeggiano funghi, formaggi, vini, carni, salumi, dolci e altre leccornie del territorio. Dopo una passeggiata lungo il fiume si possono mangiare prodotti in piedi o seduti ai tavoli delle aree attrezzate dalla Pro Loco. Tagliatelle al cinghiale, polenta e i dolci di marroni sono quasi obbligatori.

> Leggi anche: Trekking in Appennino: l’Alta via dei Parchi

Il treno a vapore

Il terzo motivo è che a Marradi si può arrivare anche in treno, ed è una esperienza notevole. C’è infatti un treno storico a vapore che parte dalla Romagna in direzione della stazione di Marradi – Palazzuolo sul Senio si viaggia a ritmo lento su un pezzo della storica ferrovia faentina (che arriva a Firenze) e inoltrandosi fra valli e boschi dell’Appennino. Uno dei treni del foliage più belli di’Italia in grado di regalare il piacere del viaggio lento e dei panorami autunnali selvaggi.

Sagra dei Marroni di Marradi

> Leggi anche:

Castagne in Emilia Romagna: dove andare a raccoglierle

Castagne in Toscana, dove andare a raccoglierle

(photo credits: Comune di Marradi)

 

©

ULTIME NOTIZIE:

Virata nel nuoto stile libero: come farla
Raffreddore e malanni d’autunno, come curarli con i rimedi della nonna (e quelli scientifici)
Palestra o allenamento da casa? Come il Covid ha cambiato il fitness
Salewa Ortles Couloir: il più leggero e innovativo scarpone da alpinismo
La dieta mediterranea è la migliore di tutte
E-gravel: le bici da ghiaia elettriche sono il nuovo trend?
 
Inter-Juventus 1-1, le pagelle
Cristiano Ronaldo, brutto gesto e rissa sfiorata: le foto
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle