Simone Moro: cosa mi insegna l’alpinismo sulla gestione del pericolo in montagna

1 Novembre 2021

Simone Moro ci racconta cosa insegna l’alpinismo sulla gestione del pericolo in montagna.
L’attesa, il pericolo, l’istinto. Il grande alpinista ci racconta come si affronta il rischio in montagna, in un’intervista che abbiamo realizzato nel 2014 in Grecia durante il
The North Face Kalymnos Climbing Festival. Pochi mesi dopo Simone Moro sarebbe partito in compagnia di David Göttler ed Emilio Previtali per il secondo tentativo di vetta del Nanga Parbat. Tentativo che riuscì solo in seguito in compagnia di Tamara Lunger.

Simone Moro: cosa mi insegna l’alpinismo sulla gestione del pericolo in montagna

La storia di Simone Moro (qui il suo sito) con il Nanga Parbat e con le spedizioni invernali, compresa quella del Gasherbrum di quest’anno è esemplare quando si parla di quei momenti in cui l’ambizione e la frustrazione possono fare brutti scherzi: situazioni a cui Moro non è certo nuovo, ed ecco perché un alpinista del suo calibro può insegnarci molto sulla montagna, sui pericoli, sulla mente.

©

ULTIME NOTIZIE:

Sciare a Courmayeur: tutte le informazioni su impianti, piste, skipass, meteo
Sciare a Cogne, le informazioni su impianti, piste, skipass (anche per lo sci di fondo)
Sciare a Alagna Valsesia, tutte le informazioni su impianti, piste, skipass
Sciare a Madesimo: informazioni su impianti, piste, skipass, meteo
Sciare a Cortina: tutte le informazioni su piste e skipass
Sciare a Pila: informazioni su impianti, piste, skipass, meteo
 
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene
Melanie Leupolz, l'incantevole calciatrice del Chelsea. Le foto