L’attività fisica migliora l’umore dei bambini

7 Settembre 2021

L’attività fisica migliora l’umore dei bambini. Lo conferma uno studio appena pubblicato, condotto dalla Norwegian University of Science and Technology e dalla University of Social Research, secondo il quale lo sport e il movimento proteggono i più piccoli dalla depressione e dai disturbi dell’umore, problemi da non sottovalutare.

La depressione infantile

Come premessa, è necessario specificare che la depressione è sempre più diffusa anche tra i bambini, che teoricamente dovrebbero essere più allegri e spensierati rispetto agli adulti. Fino a circa trent’anni fa, i disturbi infantili dell’umore sono stati continuamente sottovalutati dalla comunità scientifica, che spesso classificava dei sintomi conclamati (pianti troppo frequenti, assenza di relazioni coi coetanei, isolamento e altro ancora) come tipici delle fasi di crescita. Oggila depressione infantile si è rivelata essere una patologia che può, se non curata correttamente, persistere nel corso dell’età adulta.

L’attività fisica migliora l’umore dei bambini: lo studio

Lo studio ha osservato un campione di 800 bambini di 6 anni. I fattori presi in considerazione sono stati due: l’abitudine allo sforzo fisico e la salute mentale. La prima è stata analizzata grazie agli accelerometri (uno a testa) indossati 24 ore su 24 e 7 giorni su 7; la seconda, invece, è stata valutata al termine di una serie di colloqui periodici con i genitori. Gli esperti si sono focalizzati non solo sugli sport, ma anche su tutte le attività particolarmente intense (un’innocua azzuffata tra fratelli o i giochi all’aperto durante la ricreazione, per fare degli esempi). Lo studio è durato circa 4 anni.

Effetti positivi nel tempo

I bambini attivi in modo moderato o intenso, secondo i risultati apparsi sulla rivista Pediatrics, hanno sviluppato meno sintomi depressivi rispetto ai coetanei più sedentari. Tali conclusioni sono state raggiunte grazie ai colloqui e agli esami effettuati 2 anni dopo la fine della ricerca. Ciò significa non solo che l’attività fisica migliora l’umore dei bambini ma anche che i benefici di una vita in movimento possono migliorare anche il loro futuro. Lo sport è importante perché è un’occasione per fare nuove conoscenze e passare del tempo coi coetanei: il contatto umano migliora il benessere mentale sia in età adulta che durante l’infanzia.

Sport intensi

Non è sufficiente, spiegano i ricercatori, impedire ai bambini di passare poco tempo davanti ai dispositivi elettronici. I più piccoli devono stare all’aria aperta e provare anche sport intensi e vigorosi, che secondo gli esperti terrebbero ancora più lontana la depressione infantile.
Lo studio, che non ha trovato correlazioni tra la sedentarietà e la depressione infantile, è stato inserito all’interno di un programma chiamato “Tidlig Trygg i Trondheim”, volto a tener sotto controllo il benessere psicologico dei bambini residenti nella città norvegese di Trondheim.

> Leggi anche: Stiamo facendo odiare lo sport ai nostri figli?

> Leggi anche: L’attività fisica all’aria aperta è un aiuto contro la depressione

> Leggi anche: Perché è importante l’esempio dei genitori per educare i figli allo sport

©

ULTIME NOTIZIE:

Le 5 città più belle da visitare in bicicletta in Europa
Dolori al collo e alle spalle nel nuoto: cause e rimedi
Goal Zero Ranger 300 Briefcase, il pannello solare per il campeggio e l’outdoor
Sport per dimagrire: perché bisogna bruciare i carboidrati, non solo i grassi
Valtellina e-bike Festival 2021: il 18 e 19 settembre a Morbegno protagonista la bici a pedalata assistita
La passione per la bici: i tanti modi di amare il ciclismo
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?