La mascherina in bicicletta è obbligatoria o no?

21 Dicembre 2021

Ma la mascherina in bicicletta è obbligatoria o no?
Se lo chiedono sempre in tanti, ora che tornano gli obblighi di mascherina all’aperto in molte città a causa della variante Omicron del coronavirus.
Ma chiariamo subito: la mascherina non è obbligatoria quando ci si allena in bici, in quanto si sta facendo attività sportiva.
E l’attività sportiva è una di quelle situazioni in cui non vige l’obbligo di coprire naso e bocca con un dispositivo di protezione individuale.
Quando usciamo con la bici con il mero scopo di fare movimento, che sia in campagna, in città o in montagna, possiamo quindi non mettere la mascherina.
Quando invece usiamo la bici per motivi di necessità (andare al lavoro, a fare la spesa, a trovare un amico) le cose cambiano ed è meglio conoscere le regole per evitare problemi e possibili sanzioni: qui la mascherina va usata.
Dato che esiste un po’ di confusione legislativa sul tema, cerchiamo di mettere assieme i pezzi del puzzle e di capire cosa fare in questi casi.

La mascherina in bicicletta è obbligatoria o no?

Durante il periodo natalizio di fine 2021 molte città hanno ripristinato l’obbligo di mascherina all’aperto in certe zone centrali.

Tenendo conto che l’attività in bicicletta è equiparata a quella della corsa, ecco, cosa riporta il documento delle linee guida del governo.

Non è necessario utilizzare la mascherina durante lo svolgimento di attività sportiva, anche a livello amatoriale, all’aperto.Qualora si tratti di un’attività sportiva individuale (corsa,maratona, ginnastica, ecc.) è raccomandato il rispetto del distanziamento di almeno due metri. Al termine dell’attività sportiva, individuale, di squadra, di contatto, è necessario, ove richiesto dalla normativa, indossare la mascherina e assicurare il distanziamento interpersonale previsto dalla normativa.

I presupposti da cui bisogna partire sono due:

1. La mascherina è obbligatoria per l’attività motoria (come una passeggiata o il tragitto per andare al lavoro) nelle zone più a rischio (rossa, arancione), ma anche in zona gialla o bianca quando un decreto nazionale o locale lo impongono.

2. Sempre in queste zone e anche in caso di decreto nazionale, la mascherina non è obbligatoria per l’attività sportiva (una corsa, un allenamento in bici), durante le quali bisogna rispettivamente mantenere una distanza minima di 1 metro e di 2 metri dalle altre persone.

Perché questa differenza?
Perché nella nota del Viminale che disciplina l’argomento non è stata fatta una distinzione tra attività sportiva e attività motoria, ma piuttosto tra attività dispendiose dal punto di vista fisico e per le quali occorre una respirazione libera. Una passeggiata a rimo lento è decisamente meno dispendiosa rispetto a una pedalata, indipendentemente dallo scopo per cui si utilizza la bici.
La mascherina diventa invece obbligatoria quando si utilizza il monopattino elettrico.

Qual è la differenza tra attività sportiva e attività motoria?

Per quanto riguarda la bici, resta difficile da accertare la differenza tra l’attività sportiva (mascherina non obbligatoria) e l’attività motoria (mascherina obbligatoria). Mentre la prima è facile da definire (un allenamento in mountain bike o con la bici da corsa, ad esempio), la seconda è un po’ più opaca.
Senza alcun dubbio, una passeggiata è considerata attività motoria. Ma per la bicicletta è più complesso.
Se facciamo il giro dell’isolato in bici per sgranchirci le gambe (senza però mettere vestiti sportivi), stiamo facendo attività sportiva o attività motoria? A quanto pare attività motoria, e quindi dovremmo mettere la mascherina. Lo stesso discorso è se si usa la bicicletta per andare a fare la spesa o per andare al lavoro: non si tratta di un’attività sportiva pianificata e strutturata, dunque bisognerebbe indossare la mascherina.

Come fare con la mascherina quando si esce in bici?

La chiave è dunque il buon senso. Se stai usando la bicicletta per fare attività sportiva (che significa anche un giro domenicale lungo il Naviglio), puoi senza problemi non indossare la mascherina (ma va mantenuta la distanza di 2 metri dagli altri). Ma devi portarla con te e usarla nei momenti in cui ti fermi. 
Se invece stai usando la bici per andare a fare la spesa o sul luogo di lavoro, nel dubbio è meglio indossarla.
[Photo by Antonio Prado / Pexels]

©

ULTIME NOTIZIE:

Intimo per correre: cosa indossare
Chi fa esercizio fisico ha il cervello più grande
Scialpinismo sul Monte Stivo, nell’Alto Garda trentino
5 esperienze invernali da brivido in Tirolo per un inverno alternativo
Come vestirsi per andare a sciare
Freeride e fuoripista: 8 consigli per cominciare
 
Milan-Juventus 0-0, le pagelle
Napoli-Salernitana 4-1, le pagelle
Torino-Sassuolo 1-1, le pagelle
Cagliari-Fiorentina 1-1, le pagelle
Lazio-Atalanta 0-0, le pagelle
Inter-Venezia 2-1, le pagelle
La spropositata bellezza della calciatrice Sandra Panos. Le foto
Lazio-Udinese 1-0, le pagelle