Ipertensione, colesterolo e diabete: per ridurli meglio correre o camminare?

15 Settembre 2021

A chi soffre di ipertensione, colesterolo e diabete viene raccomandato il movimento e l’attività fisica, ma per ridurli è meglio correre o camminare?
Secondo uno studio condotto dal professor Paul T. Williams del Lawrence Berkeley National Laboratory, e pubblicato dall’
American Heart Association, a parità di consumo energetico non ci sarebbero sostanziali differenze tra un’attività intensa come il running e una di moderata intensità come la camminata negli effetti di riduzione del rischio di ipertensione, colesterolo e diabete.

Ipertensione, colesterolo e diabete: per ridurli meglio correre o camminare?

Il professor Williams ha infatti confrontato i dati del National Runners’ and Walkers’ Health Study con le evidenze mediche sulle patologie in oggetto, ed è giunto alla conclusione che entrambe le attività, seppur a diversi livelli di intensità, riducono sensibilmente il rischio di ipertensione, colesterolo e diabete.

Nel dettaglio, la percentuale di riduzione del rischio è la seguente:

Running
Ipertensione: – 4,2%
Colesterolo: – 4,3%
Diabete: – 12,1%

Walking
Ipertensione: – 7,2%
Colesterolo: – 7%
Diabete: – 12,3%

©

ULTIME NOTIZIE:

La eMTB R Raymon AirRay in anteprima a BikeUp2021
I 10 podcast sul benessere più seguiti su Spotify
I 5 migliori itinerari per la mountain bike in Valmalenco
Quante proteine al giorno per i muscoli di chi fa sport?
Più ti pesi più dimagrisci
Escursioni in Lombardia, i sentieri della incontaminata Valle Adamè
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?