I Cammini da fare a dicembre in Italia

18 Ottobre 2021

I Cammini da fare a dicembre in Italia non sono tanti, se vuoi evitare freddo intenso e neve, ma ci sono.
In questo mese fra autunno e inverno, il clima può essere rigido e la neve può ostacolare il cammino e nascondere la segnaletica, dunque i sentieri in Italia da percorrere a piedi in scioltezza non sono tanti, ma può essere un momento in cui c’è poca gente e le suggestioni rimangono alte.
In alcune zone i boschi sono comunque nel pieno del foliage e i borghi non sono affollati. Dopo
i cammini da fare a ottobre in Italia e i cammini da fare a novembre, dicembre può riservare delle belle sorprese per fare escursioni a piedi e trekking sulle vie più belle del nostro paese.
Dicembre è l’occasione per spostarsi a Sud e vedere posti spesso frequentati solo in estate, per immergersi non solo nella natura ma anche nei borghi e nelle tradizioni e i popoli accoglienti delle nostre regioni.
Ecco la nostra scelta sui cammini migliori da mettere in programma e organizzare a dicembre. 

I Cammini da fare a dicembre in Italia

La nostra scelta sui cammini migliori da fare a dicembre in Italia si basa sul clima e sulla praticabilità dei territori: se ancora si possono percorrere strade e sentieri a Nord, sono il Sud e le isole a offrire i cammini migliori per questo mese. Meglio concentrarsi su sentieri che evitano altitudini elevate, meglio optare per le pianure e le coste, che hanno il vantaggio di essere poco frequentate.
Ecco le nostre scelte: se vuoi puoi approfondire andando alle pagine in cui li descriviamo più nel dettaglio e in cui raccontiamo le nostre esperienze nel percorrerli.
Buon cammino!

1. Cammino delle 100 Torri, da Cagliari (Sardegna)

Quasi impossibile fare per intero il Cammino delle 100 Torri in una volta sola se non hai oltre 2 mesi a disposizione. Perché sono quasi 1300 km, 88 paesi e 60 tappe che ti portano a fare il periplo dell’isola camminando lungo le coste, toccando le 105 torri disseminate sul percorso.
Ma puoi farlo a pezzi, oppure scegliere una delle 8 vie che lo compongono, raggruppate in Cammino Orientale e Occidentale. E camminare a passo lento fra città, dune, macchia mediterranea e spiagge, fari, baie inaccessibili, lungo un sentiero poco battuto che rappresenta una vera avventura e uno dei cammini più emozionanti d’Italia.
Si può partire da Cagliari ma essendo un anello, anche da  altre città ben servite come Oristano, Alghero, Arbatax, Porto Torres.
Prima di partire è bene scaricare le tracce Gps, informarsi sulla credenziale e capire come organizzarsi per l’ospitalità.
Chi riesce a farlo a dicembre ha tutta la nostra invidia, è un’esperienza che ti resta negli occhi e nel cuore.
In Sardegna puoi anche puntare sul Cammino Minerario di Santa Barbara 
e sul Sentiero Selvaggio Blu (molto impegnativo, per escursionisti esperti),cammini-da-fare-a-dicembre-in-italia-cammino-100-torri

Percorso: Cagliari-Cagliari
Lunghezza: 1284 km
Tappe: 70
Informazioni: Cammino100torri.com

2. Cammino del Salento, da Lecce a Santa Maria di Leuca (Puglia)

Il meglio del Salento lontano dalla folla. Un cammino perfetto da fare in inverno, alla portata di tutti.
Si procede per 133 km in 6 tappe che scendono  dalla meravigliosa Lecce fino alla punta d’Italia.
Sono due le vie. C’è la Via del Mare: 5 tappe per 115 km, e la Via dei Borghi, 6 tappe e 135 km, che attraversa le città e si inoltra di più nell’entroterra.
Si camina su strade vicinali, mulattiere, spiagge e vie poco trafficate. Il panorama è quello tipicamente mediterraneo con ulivi, pini d’ peschi, fiordalisi e cardi, muretti a secco che delimitano i terreni e la fauna di campagna attorno.
Le 3 tappe da Otranto in poi sono in comune, lungo sentieri a mezza costa, tra torri, piscine naturali, grotte e baie nascoste.
Un cammino ‘giusto’ per chi ha una settimana e davvero originale.
cammini-da-fare-a-dice,bre-in-italia-cammino-del-salento-via-del-mare

Percorso: Lecce-Santa Maria di Leuca
Lunghezza: 133 km
Tappe: 6
Informazioni: Camminodelsalento

3. Sentiero dell’Inglese, da Pentedattilo a Staiti (Calabria)

Anche questo sentiero è perfetto per il mese di dicembre, si camina nell’Aspromonte calabrese ma senza salire sulle vette.
Il primo a percorrerlo, o più che altro a raccontarlo fu paesaggista inglese Edward Lear, a metà Ottocento. Ora è stato rilanciato come viaggio per immergersi nella Calabria profonda e ancestrale, 110 km fra le colline selvagge e borghi remoti.
Sembra di fare un viaggio nel tempo, nel passato, anche perchè si entra nelle Calabria Grecanica, quel pugno di villaggi fondati dai greci (che qui vi fecero importanti colonie), dove si sono mantenute lingue e tradizioni elleniche.
Le tappe sono 7, che portano a passeggiare fra borghi nascosti, foreste fittissime e formazioni rocciose impressionanti. Notev ole anche lòa cucina, con specialità gustosissime. 

È bene fare attenzione alle segnalazioni del sentiero, non sempre ottimali,  vano seguite le targhe metalliche con il simbolo del cammino e i segnali rosso-bianco.
Qui le tracce gps.

cammini-da-fare-a-dicembre-in-italia-sentiero-inglese

Percorso: Pentedattilo-Staiti
Lunghezza: 110 km
Tappe: 7
Informazioni: sentierodellinglese

4. Sentiero degli Dei, da Agerola a Positano (Campania)

La Costiera Amalfitana in tutto il suo splendore, lungo un cammino molto breve.
Il Sentiero degli Dei è lungo solo 9 km circa, diviso in due strade, quella inferiore vicina al mare e quella superiore, un po’ più impegnativa.
Si fa in una sola giornata ed è un punto di vista inedito e altamente spettacolare della costa campana, attraverso l versante ovest dei Monti Lattari.
Quasi superfluo dire quanto sia suggestivo, con i borghi marinari a picco sul mare, Capri sullo sfondo e le terrazze panoramiche, oltre alle peculiarità enogastronomiche della zona.
A dicembre è pura bellezza.

cammini-da-fare-a-dicembre-in-italia-sentiero-degli-dei-agerola-costiera-amalfitana

Percorso: Agerola-Positano
Lunghezza: 9 km
Tappe: 1
Informazioni: sentirodeglidei.net

5. Cammino Materano, da Bari a Matera (Puglia, Basilicata)

Il Sud Italia a dicembre è molto vicino al paradiso. Si può fare il cammino Materano, che collega Bari e Matera attraverso le Murge e poi le lame carsiche fino alla città dei Sassi.
I 168 km sono divisi in 7 tappe, un viaggio spirituale, naturalistico e culturale, da assaporare a passo lento e riflessivo. Incontri basiliche, città d’arte,  pianure infinite, chiese scavate nella grotta, boschi.
La parte più interessante è la classica Via Peuceta, che dalla Basilica di San Nicola di Bari conduce a Matera, incrociando la Via Francigena del Sud. Ma ci sono altre 4 vie, perché il Cammino Materano è in realtà una rete di sentieri che percorre tutta questa zona fra Puglia e Basilicata.i-cammini-da-fare-a-dicembre-in-italia-cammino-materano-tappe

Percorso: Bari-Matera
Lunghezza: 168 km
Tappe: 7
Il nostro approfondimento: Il Cammino Materano da Bari a Matera: la mappa, le tappe e le informazioni

6. Magna Via Francigena, da Palermo a Agrigento (Sicilia)

La Magna Via Francigena è un cammino perfetto per l’inverno. Si cammina da Palermo a Agrigento per 186 km inoltrandosi nell’interno collinare siciliano su un tratto della rete delle Vie Francigene di Sicilia che sono state da poco studiate, percorse e mappate da da un gruppo di appassionati trekker e ricercatori. Un sistema di 900 km che percorrono l’isola portandoti a scoprire le bellezze classiche ma anche quelle nascoste.
C’è anche la tratta più lunga, da Palermo a Messina, ma alcuni passaggi su Nebrodi e Madonie potrebbero essere difficoltosi in inverno. Chi vuole puntare sul mare può fare la Via Francigena mazarens. da Palermo a Mazara del Vallo.
Mare, monti, culture, cucina, umanità: un cammino slow in Sicilia ti porta a conoscere meglio questa terra meravigliosa.

cammini-da-fare-a-dicembre-magna-via-francigena

Percorso: Palermo-Agrigento
Lunghezza: 186 km
Tappe: 9
Il nostro approfondimento: La Magna Via Francigena in Sicilia: i consigli per farla a piedi e in bici

7. Via dell’Essenza, isola d’Elba (Toscana)

L’Elba ha cammini che si possono fare tutto l’anno e la Via dell’Essenza è uno di questi. Sono 127 km ad anello lungo le coste, un cammino diviso in 12 tappe, ognuno dedicato a un’essenza delle tante che profumano e colorano l’Elba.
Il cammino è nato da una collaborazione fra Legambiente, Acqua dell’Elba e Parco Nazionale Arcipelago Toscano.
Si cammina lungo le spiagge, ma è un percorso che si può fare anche in bici (mtb). I sentieri sono praticabili da tutti e con scarso dislivello, sempre con lo sguardo sul mare. Hanno lunghezza da 6 a 15 km, da fare in mezza giornata conservando tempo per rilassarsi sulle rive.cammini-da-fare-a-dicembre-in-italia-via-essenza

Percorso:
Lunghezza: 127 km
Tappe: 12
Informazioni: visitelba

©

ULTIME NOTIZIE:

Influenza e sport: cosa mangiare per rafforzare il sistema immunitario
5 ragioni per cui lo sci fa bene alla salute dell’anima
App e fitness tracker servono per fare più sport e prevenire le malattie?
I 20 luoghi da visitare prima di compiere 30 anni
Camminare aiuta a pensare meglio, basta farlo 3 volte a settimana
Correre col freddo fa bene e fa dimagrire, i consigli per farlo nel modo giusto
 
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene
Melanie Leupolz, l'incantevole calciatrice del Chelsea. Le foto
Irlanda del Nord-Italia 0-0, le pagelle