I bambini che fanno colazione vanno meglio a scuola

23 Novembre 2021

Una prima colazione varia e nutriente influisce positivamente sui voti scolastici, in particolare in matematica, scienze e lettura: è quanto ha scoperto uno studio condotto dall’University of Iowa circa le conseguenze del School Breakfast Program (SBP) promosso dal dipartimento all’agricoltura degli Stati Uniti.

I bambini che fanno colazione vanno meglio a scuola

Il programma, cominciato nel lontano 1966, aveva l’obiettivo di offrire una colazione nutriente agli studenti provenienti da famiglie con problemi economici e che non potevano assicurare ai propri figli il rispetto delle linee guida sull’alimentazione promosse dal governo federale.

Il professor David Frisvold, docente di economia al Tippie College of Business, ha analizzato le performance scolastiche degli studenti delle scuole coinvolte nel School Breakfast Program e ha scoperto non solo che erano superiori a quelle delle scuole non coinvolte, ma anche che più a lungo durava il programma e più si innescava un circolo virtuoso in grado di portare a performance scolastiche superiori anche del 25% nelle scuole elementari interessate dal SBP.

Qui trovate la futta migliore da mangiare a colazione e i motivi per cui la colazione è meglio farla che saltarla.

Credits: FlickrCC U.S. Department of Agriculture’s (USDA) Food Nutrition Service (FNS) School Breakfast Program

©

ULTIME NOTIZIE:

Pila, dal 3 dicembre si torna finalmente a sciare!
Trance X Advanced E+, la prima e-MTB in carbonio di Giant
Le 10 piste nere più difficili del Trentino
Elettrostimolazione: quali risultati si ottengono?
Dimagrire con la dieta del peperoncino
5 snowpark in Italia da provare
 
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene
Melanie Leupolz, l'incantevole calciatrice del Chelsea. Le foto
Irlanda del Nord-Italia 0-0, le pagelle
La bellezza infinita della calciatrice Sydney Leroux. Le foto
Abby Dahlkemper, la calciatrice statunitense dalla bellezza esagerata. Le foto