Come fare per camminare di più tutti i giorni: app e braccialetti fitness

27 Gennaio 2022

Come fare per camminare di più tutti i giorni? Usare le app e i braccialetti fitness, servono proprio a questo, più che a migliorare le performance.
Ce lo dice anche la scienza: l’ultima ricerca sul tema in ordine ti tempo spiega che app per lo sport e i fitness tracker per monitorare le nostre attività hanno un grande pregio: ci aiutano a fare più sport di quello che faremmo se non le avessimo (ovvero molto poco) e a camminare oltre 1200 passi in più al giorno.
Un effetto che è più psicologico che ‘sportivo’: se i vari sportwatch e compagnia bella non producono su tutte le persone effetti sulle performance sportive, in realtà fanno un’altra cosa, anche migliore: le spingono a fare più attività fisica.

Come fare per camminare di più tutti i giorni: app e braccialetti fitness

I sistemi di monitoraggio dell’attività fisica, come le app di fitness e i tracker indossabili, device che forniscono un feedback diretto agli utenti, hanno i pregio di aiutarci a aumentare il livello di attività fisica. Lo studio dell’Università di Copenhagen, pubblicato su The British Medical Journal, arriva a quantificare l’attività fisica in più che viene indotta dalle app e i tracker: 1235 passi in più al giorno e circa 50 minuti di attività fisica alla settimana, da moderata a vigorosa a settimana.
Una spinta psicologica che va al di là della qualità delle nostre prestazioni: un modo interessante per mantenersi attivi, specie se conduciamo una vita sedentaria, dai pericolosi effetti collaterali. Ecco come si spiega anche il successo di u
na app come WeWard, che ti invita a camminare in cambio di una ricompensa economica.

Leggi anche

Camminare per stare in forma: quanto tempo serve?

60 minuti di sport al giorno contro i rischi di un lavoro sedentario

Braccialetti fitness per lo sport: 48 minuti in più a settimana

App e dispositivi di monitoraggio dell’attività fisica forse non sono così efficaci per migliorare le nostre prestazioni sportive, ma hanno l’effetto di cambiare il nostro comportamento e renderlo più virtuoso. Lo sostiene la ricerca danese, che ha analizzato 121 studi randomizzati controllati su oltre 16 mila persone principalmente sane tra i 18 e i 65 anni.
Ok, i 1235 passi quotidiani e i 48,5 minuti settimanali di sport in più non sono un granchè, si potrebbe obiettare, ma sono meglio di niente.
Per il tema danese lo studio fornisce prove che l’utilizzo di device per il tracciamento aiuti a migliorare l’attività fisica proprio in un momento in cui sono necessari interventi su questo tema.
Foto di Matej Čerkez da Pexels

©

ULTIME NOTIZIE:

Mottolino Fun Mountain: l’11 giugno riapre “The House of Biking”
In mountain bike senza zaino? Ecco dove mettere tutto
Yoga, running, escursioni: tutti gli eventi dell’estate nella valle dello Stubai
Escursioni in Ticino: all’Alpe Cardada e alla Cimetta da Brione sopra Minusio
Malori immersioni subacquee: i rischi e i sintomi premonitori
Gli 8 laghi dove fare il bagno in Lombardia
 
Fiorentina in Conference League, il commovente omaggio della squadra a Davide Astori. Le foto
Aitana Bonmati, che incanto! Le foto della splendida calciatrice
Delirio a Liverpool: i tifosi invadono il campo. Le foto
Donnarumma, Messi e Verratti scoprono il Qatar: le foto
Paura per Rode: il colpo in testa è terribile. Le foto
Mani in faccia e tensione alla Bombonera, le foto
I 10 tatuaggi più pazzi dei tifosi di calcio: le foto
Juventus-Lazio 2-2, le pagelle