Brooks Cascadia 16, le scarpe da trail running stabili e ammortizzate

13 Settembre 2021

Le Brooks Cascadia 16 sono scarpe da trail running più leggere, stabili e ammortizzate della versione precedente, pensate per affrontare sia le strade che i terreni sterrati.
La versione 16 di questa scarpa iconica della casa americana è rinnovata nel look e più ricca di tecnologia: una serie di soluzioni fra suola e intersuola che rendono l’edizione 16 più leggera delle precedenti, ma anche più versatile e stabile.
Un buon compromesso che significa una scarpa comoda da indossare (la pianta è larga), solida nei passaggi più ardui, e con una trazione costante.
Abbiamo provato le Brooks Cascadia 16 in percorsi misti e ci sono piaciute.

Brooks Cascadia 16, le scarpe da trail running stabili e ammortizzate

Affidabilità, supporto, ammortizzazione. Le caratteristiche tecniche delle Cascadia 16 le rendono scarpe adatte alla corsa fuoristrada, comprese salite e discese su sterrato, ma sono anche in grado di affrontare senza problemi tratti su asfalto.
La versione 16 sono più morbide e leggere delle precedenti, ma soprattutto hanno una nuova struttura nell’intersuola e nella suola, per adattare meglio il piede e l’appoggio al tipo di terreno che ci si trova davanti.
In particolare, nell’intersuola Brooks ha utilizzato la mescola DNA Lot v2, offrendo una amnortizzazione costante ovunque, più spessa di 2 millimetri e migliore del 5%; le scarpe sono più più leggere del 20%. pesano 297,7 grammi. La casa americana ha sviluppato la tecnologia Accordion Sidewall Groves, in sostanza un layout disegnato per assorbire le asperità del terreno adattando la scarpa per evitare di appesantire lo sforzo di caviglie e ginocchia.
Lungo le linee laterali ci sono scanalature per drenare l’acqua e lasciare la calzatura sempre il più possibile pulita e leggera.brooks-cascadia-16-trail-running-tallone

La suola invece è in gomma TrailTrack, più performante anche sul bagnato, con più scanalature che nella versione 15. E c’è il design Ballistic Rock Shield, la piastra inserita nel mesopiede che dà più sicurezza sullo sconnesso, e mantenere la stabilità su ciottoli e detriti.

Brooks Cascadia 16, la nostra prova

Abbiamo utilizzato le Cascadia 16 in percorsi misti di 10 km per 3-4 uscite a settimana. La prima sensazione è di notevole comodità, grazie anche alla linguetta molto protettiva e a una calzata sempre morbida e avvolgente, con suola larga e molto confortevole ‘da Brooks’.

La sensazione è rimasta nel tempo, accresciuta dalla capacità della tomaia di adattarsi al piede, alle stringhe decisamente tecniche. L’ammortizzazione neutra, con un drop deciso (8 mm), permettono a asfalto e sterrato scorrono sotto i piedi praticamente allo steso modo e la spinta rimane costante. Il piede rimane isolato e riparato facendoci sentire sicuri anche su passaggi sui ciotoli.brooks-cascadia-16-trail-running-suola

Nonostante il terreno sconnesso non si ha mai la sensazione di poter appoggiare male il piede e si corre tranquilli con un bel supporto sul tallone nei cambi di direzione. E con una flessibilità notevole quando abbiamo affrontato salite e discese anche impegnative. La punta rinforzata ha aiutato nei passaggi sulle rocce e in mezzo alle radici.
Infine, anche il look è rinnovato e più accattivante.

Brooks Cascadia 16, perché ci sono piaciute

Perché sono una scarpa da trail running a tutto tondo. mantengono le migliori caratteristiche di comfort delle scarpe Brooks in generale (come le Adrenaline e le Ghost) ma danno anche una buona trazione. Sono il giusto compromesso fra supporto, ammortizzazione e spinta.
Non sono leggerissime sula carta, ma 298 g per una scarpa da trail è un buon traguardo.
Perché le possiamo utilizzare senza problemi sia su strada che fuori strada.
Perché anche sull’offroad si muovono bene su diversi tipi di superfici ,come ghiaia, erba, terra.
Perchè il supporto che danno le rende adatte a tutti, anche a chi supera gli 80 kg.

Quanto costano le Brooks Cascadia 16

Le scarpe da trail running Brooks Cascadia 16 sono in vendita a 140 euro sia nel modello da uomo che in quello da donna. La versione in Gore Tex costa 160 euro.

 

LEGGI ANCHE

Correre aumenta la creatività: stimola le idee e la fantasia

10 consigli per cominciare a fare trail running

 

©

ULTIME NOTIZIE:

Perché la Val di Fiemme è diversa: 5 cose da fare nella valle del wellness
Come fare per dimagrire a 50 anni: il Tai Chi riduce il grasso addominale
8 bellissimi itinerari a piedi in Emilia Romagna, lontani dalla folla
La bici elettrica fa bene alla salute come quella muscolare
Quanto sale nella dieta di chi fa sport?
Calcetto e infortuni: regole di prevenzione ed esercizi per non farsi male
 
Juventus-Milan 1-1, le pagelle
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto