Toni Elias soccorre Romano Fenati

"E' indifendbile per quello che ha fatto, ma stroncargli la carriera è fuori luogo" il pensiero del catalano.

Anche in Spagna il 'fattaccio' di Misano Adriatico - un episodio destinato a restare nella storia delle due ruote - è argomento di discussione. Toni Elias, al quale RAC1 ha chiesto un parere, soccorre Romano Fenati.

"E’ indifendbile per quello che ha commesso, ma stroncargli la carriera, con la rottura dei vari contratti, mi è parso fuori luogo - dice il centauro catalano -. Ha sbagliato, gli hanno dato due giornate di squalifica e mi sarei fermato qui".

"Romano è giovane e ha ancora tanto da imparare. E’ evidente che ha un problema di autocontrollo, ma è possibile dargli una mano. In molti abbiamo avuto a che fare con uno psicologo o più semplicemente con un allenatore per farci aiutare nel gestire al meglio gli impulsi che abbiamo quando siamo in sella" conclude Elias.

toni elias

ARTICOLI CORRELATI:

Petrucci sbotta su Miller
Petrucci sbotta su Miller
MotoGp, cancellati altri due Gran Premi
MotoGp, cancellati altri due Gran Premi
Ufficiale, Jack Miller alla Ducati nel 2021
Ufficiale, Jack Miller alla Ducati nel 2021
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena