Fantacalcio: i consigli di Mr. Bonus

Sbarca su Sportal.it il misterioso quanto competente personaggio, sempre prodigo di indicazioni e mai banale. Non perderti i suoi suggerimenti per la 36esima giornata di serie A.

12 Maggio 2017

E' sbarcato su Sportal.it Mr. Bonus, il misterioso quanto competente personaggio sempre prodigo di indicazioni e mai banale.

Non perderti i suoi suggerimenti per la 36esima giornata di serie A.

Tra sabato e domenica si gioca la terzultima giornata della massima serie. 
La Juve accede in finale Champions e può concentrarsi sul campionato cercando i punti utili per chiuderlo definitivamente. Per farlo dovrà peró giocarsela a Roma. Altri match interessanti Fiorentina - Lazio, Atalanta - Milan e Torino - Napoli

Fiorentina - Lazio (13/5, ore 18) arbitro: Celi di Bari (Fiorito-Valeriani) 

Di fronte i viola, la cui stagione è stata inferiore alle attese e i biancocelesti, che si possono considerare tra le rivelazioni del campionato, al pari del loro allenatore, Simone Inzaghi, confermatissimo a differenza di Paulo Sousa. Potrebbe influire il fatto che la squadra romana, mercoledì, sarà impegnata nella finale di Coppa Italia con la Juventus.
Squalificato Gonzalo, torna in difesa Astori. Badelj non al meglio per un problema muscolare riposerà. 
Turn over per la Lazio proprio in vista della sfida ai bianconeri, De Vrji, Felipe Anderson e Milinkovic potrebbero restare in panchina. In campo Radu nella retroguardia e Basta sulla fascia destra. È una partita da gol + over 2.5 quindi I portieri non vi possono aiutare. Spazio a Bernardeschi e Kalinic nelle file Viola e tutto l'attacco biancoceleste. Giocatevi la carta Biglia. 

Atalanta - Milan (13/5, ore 20.45) arbitro: Rocchi di Firenze (Costanzo-Passeri) 

Bergamo freme, la Dea rivede l’Europa dopo anni e anni. Settimana particolare in casa nerazzurra, con l’acquisto dello stadio da parte di Percassi e il rinnovo del contratto di Gasperini. Serve la ciliegina sulla torta, ma il Milan, uscito con le ossa rotte dallo scontro con la Roma, deve per forza tornare a casa con un risultato positivo. Squalificato però Paletta e si spera nel recupero di Romagnoli. Pasalic verso la panchina per dare campo a Kucka. Bacca sembra destinato ancora a guardare il compagno Lapadula dalla panchina. Un po' acciaccati ma sembrano recuperati Hateboer, il Papu e Kessiè. Conti e Freuler a disposizione di Gasperini, mentre Konko e Zukanovic assenti. 
Ho paura che le due squadre tenderanno ad annullarsi a vicenda e potrebbe solo prevalere la necessità di punti della squadra rossonera, che però rischia di scoprirsi troppo subendo le ripartenze di Spinazzola e Conti, che sono da schierare. Bene Caldara per i calci da fermo e naturalmente il Papu. 
Nelle file rossonere Suso e Deulofeu per la possibile qualità impiegata e se avete Lapadula vale la pena rischiarlo. Valutando le alternative nelle altre sfide e la media alta, Donnarumma può essere una buona scelta per difendere i vostri pali.

Inter - Sassuolo (14/5, ore 12.30) arbitro: Massa di Imperia (Marrazzo-Di Vuolo) 

Pioli è un ricordo, come lo era già De Boer. Suning ricicla il buon Vecchi per le ultime tre giornate di una stagione che con un eufemismo si potrebbe definire ‘tribolata’. I tifosi nerazzurri si faranno sentire di sicuro. L'Inter ancora non è matematicamente fuori dall'Europa ma bisogna vedere se Icardi e compagni hanno intenzione di sacrificare le vacanze e fare straordinari. Dall’altra parte un Sassuolo che non ha più nulla da chiedere ma che quest’anno ha capito una cosa: giocare contemporaneamente in A e in Europa è pesantissimo. 
Recupera però Missiroli che da più sicurezza a centrocampo, arruolabili anche  Defrel e Dell'Orco. Si fermano invece Duncan e Aquilani che vanno a far compagnia in infermeria a Mazzitelli e Pellegrini. Gli uomini di Vecchi devono far a meno di Kondogbia, Medel e Miranda. Brozovic, Murillo e Andreolli per una chance da titolari. Banega sembra il preferito per la trequarti. 
Partita difficile da pronosticare. Sulla carta è un over 2.5 squadra casa, ma in dubbio la volontà dei giocatori stessi di fare la partita. Tentiamo di essere prudenti. Icardi e Perisic, Acerbi e Berardi. Non aggiungete altro. 

BolognaPescara (14/5, ore 15)   arbitro: Di Martino di Teramo (Tolfo-Pagnotta)

I rossoblù hanno la salvezza in tasca, l’han raggiunta senza però brillare, se si eccettuano poche eccezioni. A Empoli, nonostante il gran gol di Verdi, non è stato certo un super Bologna. Con il Pescara - retrocesso da tempo - i tifosi felsinei sperano di assistere a una partita divertente: i 22 in campo saranno in grado di accontentarli?
Trasferimento anticipato per Dzemaili che va al Montreal, la palla passa a Donsah. Out Gastaldello, in campo il giovane Di Francesco e Masina. Nel Pescara indisponibili Campagnaro e Stendardo, sembra non siano preoccupanti le condizioni di Caprari dopo la contusione riportata in allenamento. Fornasier spera in un'occasione da titolare. 
Consigliati Verdi e Mirante nella speranza del Cleansheet. Muntari e Memushaj le scommesse a sorpresa. 

Cagliari – Empoli (14/5, ore 15)   arbitro: Mariani di Aprilia (Longo-Ranghetti) 

Mentre il Cagliari si è salvato senza grandi patemi l’Empoli non ha ancora tagliato il traguardo: merito del Crotone, ma il successo ottenuto con il Bologna (e prima ancora quello nel derby di Firenze) può consentire agli uomini di Martusciello (comunque a rischio riconferma) di arrivare sull’isola e giocarsela con una certa serenità. 
Tra i sardi recuperato Miangue e dovrebbe rivedersi Joao Pedro. Farias ancora davanti a Sau. Male l'Empoli con gli out di Marilungo, Buchel, Krunic e Mchedlidze. 
Confermato il buon Costa in difesa, l'attacco composto dalla coppia Thiam - Pucciarelli. Ionita e Borriello da una parte, il solo El Kaddouri dall'altra, se volete non rischiare. Volete invece prendevi un azzardo? Giocatevi ancora la carta Pasqual. 

Crotone – Udinese (14/5, ore 15)   arbitro: Fabbri di Ravenna (Giallatini-Lo Cicero) 

Per quello che ha mostrato negli ultimi tempi il Crotone meriterebbe la salvezza. Merito anche della società pitagorica che ha insistito con Nicola quando i risultati gli davano decisamente contro. Sembra tardi, però. In Calabria arriva un’Udinese rilassata ma che ha nelle sue fila attaccanti famelici.
Nalini sta meglio e prenderà il posto di Tonev. Stoian quasi certamente non cela farà. Indisponibile Capezzi, dentro Crisetig e Falcinelli dal 1'. Udinese che effettua turn over e si danno spazio a Balic, Scuffet, Ewandro ed Evangelista. Se ci dobbiamo basare sulle necessità delle rispettive squadre vi direi solo Falcinelli e Trotta. Ma Zapata io non lo lascerei fuori. Evitate anche i portieri. 

PalermoGenoa (14/5, ore 15)   arbitro: Doveri di Roma (La Rocca-Preti)

Per il Genoa - grazie al sofferto successo con l’Inter - il più è fatto, per il Palermo non c’è più niente da fare. Ma i rosanero non stenderanno il tappeto rosso per lasciare passare al ‘Barbera’ i rivali di giornata. Questo, almeno, è quello che si aspettano i tifosi di Rispoli e compagni.
Rispoli e Morganella dovrebbero farcela mentre Gazzi (infortunio) e Jajalo (squalificato) non saranno del match. Davanti la coppia Nesto - Diamanti. 
I genoani dovranno fare a meno di Simeone per far spazio a Pandev e forse Pinilla. Lo squalificato Burdisso può dare dei problemi per la retroguardia. 
Rispoli lo azzarderei sempre, considerando anche le prestazioni, Veloso dall'altra parte mi convince. Non è stupido giocarvi entrambi i portieri. Sulla carta è un under - nogol. Scommessa? Diamanti. 

Sampdoria – Chievo (14/5, ore 15)   arbitro: Maresca di Napoli (Pegorin-Tasso)

Per la Sampdoria le sette pappine incassate a Roma con la Lazio sono un pessimo biglietto da visita in vista di una gara - quella con il Chievo - che però fa dell’inutilità il suo vessillo. I Mussi Volanti, reduci dal pareggino con il Palermo, si avviano a chiudere un campionato positivo, nel quale hanno rischiato 0.
Rigoni, Spolli, Hetemaj e Dainelli non al meglio della condizione. Birsa squalificato. Mi auguro che avete comprato Puggioni perché è l'occasione di schierarlo. Buttate dentro senza remore anche Silvestre, Quagliarella e Schick, non vi deluderanno. Nessuno nel Chievo? Nessuno. Ah no, Pellissier si può mettere sempre. 

 Torino – Napoli (14/5, ore 15)  arbitro: Irrati di Pistoia (Tegoni-Vuoto)

Qui i punti contano. E il Napoli ne vuole prendere 3. Ma il Torino non è l’ultimo arrivato, per poco non va a vincere in casa dei cugini bianconeri e dalla sua ha sempre la passione di una delle tifoserie più appassionate d’Italia. Sarri è stra consapevole della differenza tra un secondo e un terzo posto.
Il toro arriva al match con Baselli e De Silvestri non al meglio e Acquah e Moretti squalificati. Carlao e Benassi i sostituti. Nel Napoli poche incertezze, Koulibaly in regia difensiva e Allan che vuole farsi vedere. Maksimovic l'unico assente certo. 
È una partita da all-in. Fronte Napoli naturalmente. Metteteli tutti e scordatevi Hart. Il gallo si mette sempre. Se non avete più nulla da dire nel vostro fanta allora giocatevi la sorpresa Boyè. 

Roma - Juventus (14/5, ore 20.45) arbitro: Banti di Livorno (Tonolini-Manganelli)

Può essere la gara dell’ennesima consacrazione, la gara del sesto scudetto consecutivo della Juventus. Giallorossi rimaneggiati e alle prese con le polemiche per un addio di Francesco Totti che si sarebbe probabilmente potuto gestire in maniera assai migliore. Non bisogna essere dei geni per capire che alla tifoseria giallorossa non farebbe piacere vedere Buffon e soci uscire dall’Olimpico con lo scudetto in saccoccia.
La Juve azzerderà un piccolo turn over per far rifiatare Alves, Bonucci e Sandro. Khedira di sicuro ai box per ristabilirsi. Rincon e Sturaro vogliono ritagliarsi uno spazio e Higuain non lascia minuti a nessuno. 
Nella Roma pesa lo stop di Dzeko e le condizioni precarie del Ninja. Anche Perotti non è in piena forma. Si rivede Rudiger dietro e verso la conferma Paredes in cabina di regia. 
Anche qui è un all-in. Ma di entrambe le squadre. Dybala e Salah dovrebbero farla da padroni, ma il secondo meglio come uomo assist. Più Buffon che Szczesny per i vostri pali. Ottime scelte Pjanic e Mandzukic per bonus. De Rossi ed Emerson gli outsider. 

LE MISS BONE: NICOLE GOMENA

LE MISS BONE: CHIARA SILANUS

LE MISS BONE: CLAUDIA ROMANI

LE MISS BONE: MARIKA BALDINI

LE MISS BONE: ALESSANDRA BALLONI

Per tutti gli aggiornamenti:

Instagram
@mr.bonus
Facebook
https://m.facebook.com/mrbonusofficial/
Sito web (a breve online)
www.mrbonus.it
Telefono
329/9080937

©Sportal.it

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
©Getty ImagesEuro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
Euro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
©Getty ImagesEuro2020, Gosens ironico su Cristiano Ronaldo
Euro2020, Gosens ironico su Cristiano Ronaldo
©Getty ImagesEuro2020, Marco Rossi è un fiume in piena
Euro2020, Marco Rossi è un fiume in piena
©Getty ImagesEuro2020: Cristiano Ronaldo illude, la Germania schianta il Portogallo
Euro2020: Cristiano Ronaldo illude, la Germania schianta il Portogallo
©Getty ImagesEuro2020, Italia: Roberto Mancini annuncia il turnover
Euro2020, Italia: Roberto Mancini annuncia il turnover
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle