Tour, Yates entra nella storia

Il britannico trionfa a Bagneres de Bigorre ed entra nei club dei vincitori di tappa nei tre grandi Giri. Alaphilippe in giallo, ritirato Nizzolo.

Dopo tante volate, al Tour de France va in porto una fuga. La dodicesima tappa, la Tolosa-Bagnères de Bigorre, di 209,5 chilometri, è stata vinta dal britannico Simon Yates (Mitchelton-Scott), che ha avuto la meglio nello sprint ristretto tra i corridori che avevano animato la tappa con una lunga fuga.

Secondo lo spagnolo Pello Bilbao Lopez de Armentia (Team Astana), terzo l'austriaco Gregor Muhlberger (Bora-Hansgrohe). Quarto Benoot, che ha anticipato con un allungo il gruppo di inseguitori. Sesto Trentin, battuto in volata da Fabio Felline. Julian Alaphilippe ha difeso la maglia gialla senza affanni. Con questo successo Yates entra nella ristretta cerchia di corridori capaci di vincere almeno una tappa nei tre grandi Giri.

Da segnalare i ritiri di Giacomo Nizzolo, a causa dei postumi della caduta di mercoledì, e del campione del mondo a cronometro Rohan Dennis. Venerdì e sabato tappe chiave: cronometro di 27 km con arrivo e partenza a Pau, poi Tourmalet.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLa Tirreno-Adriatico stuzzica Tadej Pogacar
La Tirreno-Adriatico stuzzica Tadej Pogacar
©Getty ImagesMathieu van der Poel ha vinto la Strade Bianche
Mathieu van der Poel ha vinto la Strade Bianche
©Getty ImagesStrade Bianche donne a Chantal van Den Broek-Blaak
Strade Bianche donne a Chantal van Den Broek-Blaak
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle