Tour, Vincenzo Nibali non cambia strategia

Lo Squalo analizza la buona prova nella cronosquadre.

Vincenzo Nibali ha commentato ai microfoni della Gazzetta dello Sport la prestazione della Bahrain Merida nella cronosquadre: il team è arrivato nono, con un distacco dalla Ineos di Thomas e Bernal di soli 16 secondi. "Una prova discreta, buona. Poteva anche andare meglio, ma si può definire più che sufficiente", ha detto lo Squalo.

"Continuiamo sempre con la stessa filosofia, cioè quella di vivere alla giornata", sono le parole del siciliano. Damiano Caruso, acciaccato dopo la caduta di sabato, ha invece commentato così: "Vincenzo nel finale era in una posizione un po’ strana e ha dovuto tirare un po’ più "lungo" nell’ultimo chilometro".

bahrain-merida

ARTICOLI CORRELATI:

Alaphilippe campione del mondo, Nibali deluso
Alaphilippe campione del mondo, Nibali deluso
Ganna nella storia: è campione del mondo nella cronometro
Ganna nella storia: è campione del mondo nella cronometro
Pogacar vince il Tour, a Bennett l'ultima tappa
Pogacar vince il Tour, a Bennett l'ultima tappa
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa