Milan, Brocchi riparte dal trequartista

Prima conferenza stampa prepartita per il neo tecnico milanista Cristian Brocchi, che ha spiegato il suo modo di intendere il calcio alla vigilia della trasferta contro la Sampdoria.

La prima novità è l’inserimento del trequartista, ruolo ritagliato per Bonaventura: "E' inutile nascondersi dietro pretattica – conferma Brocchi –, ne abbiamo parlato tanto e si sa su cosa sto lavorando. In questo momento è normale che la mia volontà sia di cambiare qualcosa a livello tattico, ma senza stravolgere tutto. Sarebbe da presuntuoso farlo dopo pochi giorni. Le caratteristiche dei giocatori possono interpretare il 4-3-1-2 e il 4-3-3. Se Sinisa ha pensato che fosse la strada giusta, aveva di sicuro validi motivi".

L’importante è che tutti seguano Brocchi con grande attenzione: "Ho trovato un gruppo disponibile – ha aggiunto –, hanno avuto voglia di ascoltarmi e questo fa piacere. Ho parlato singolarmente con molti di loro e anche questo era importante, perché magari qualcuno era un po' triste per l'esonero di Mihajlovic. Balotelli? L’ho visto voglioso".

ARTICOLI CORRELATI:

Conte cuore d'oro per il Regina Margherita
Conte cuore d'oro per il Regina Margherita
Dybala sorride: famigliari negativi al Covid-19
Dybala sorride: famigliari negativi al Covid-19
Totti ricorda il debutto in serie A
Totti ricorda il debutto in serie A
 
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina
Federica Nargi bella e sensuale