Senza schema - 12 giugno 2017 (1)

Toni Cappellari, insieme a Enrico Campana, per Sportal.it ogni settimana analizza quanto successo nel basket italiano e mondiale mettendo in evidenza gli aspetti più importanti: il tutto senza schema apparente. Oggi tripla razione.

12 Giugno 2017

Toni Cappellari, insieme a Enrico Campana, per Sportal.it ogni settimana analizza quanto successo nel basket italiano e mondiale mettendo in evidenza gli aspetti più importanti: il tutto senza schema apparente - da cui il nome della rubrica - ma con l'ironia e la competenza che contraddistingue il duo, che non ha bisogno di presentazioni, è poco incline a fare sconti ed è portato a dare notizie di prima mano. Oggi tripla razione.

BORSINO -

The Finals, chi sale e chi scende in Gara1

PIACE (Capp)- Diego Flaccadori - Dominique Sutton - Aaron Craft ( Aquila Trento)

NON PIACE (Capp) - Marquez Hayes - Tyrus Mc Gee - Julyan Stone (Reyer Venezia)

MAGIC MOMENT

PIACE (Camp) - Toni, e vogliamo parlare di Trento imbattuta in trasferta in questi playoff (1 vittoria a Sassari, 3 a Milano, 1 a Venezia dove aveva già vinto in regular seaso) dello show iniziale di Gomes, il suo spettacolare coast-to-cost e la crescita continua di Shevon Shields, arrivato in Trentino ad aprile e i cui canestri (18 punti, record personale)?. Meritato onore al Flac, a Sutton che ha recuperato 7 palle e sembrava Paul George per la potenza fulminante e quel genio della semplificazione di Craft. Gli strappi di Gomes, Sutton e Shelds il scavato il solco fino a +25 del terzo quarto. Aaron Craft ha messo a nudo il principale probema della Reyer: la mancanza di un allenatore in campo, Haynes non trova mai il bandolo della matassa, non è un playmaker, non so se vive per tirare o tira per vivere. A stagioni alterne: tagliato da Milano è risorto a Siena, ceduto da Sassari durante la scorsa stagione perchè il suo rendimento non valeva il costo ha fatto il suo a Venezia, e in gara2 stasera De Raffaele deve scegliere il dubbio amletico se dargli ancora fiducia o partire con Filloy starter per trovare il ritmo giusto invece di

PIACE (Capp )- 3>3 diventa sport olimpico a Tokio 2020 grande successo per una disciplina che è amata dai giovani . Un bravo al Prof. Fausto Maifredi che ha seguito questa disciplina dagli albori.

TRAGIC MOMENT

NON PIACE (Capp) - Finale del campionato ITALIANO di pallacanestro, nei due quintetti d'inizio di Reyer e Trento nessun italiano in campo !!!!!!!!!!!!!!!!. Poi in Lega parlano di formule astruse. Parlate e discutete sulla eleggibilità dei giocatori.

NON PIACE (Camp) - Ormai tutto il mondo è paese, bisogna accettare la realtà dopo che il Fenerbahce ha vinto la storica finale di Euroleaga con una squadra in cui l'unico protagonista era un turco naturalizzato (l'americano Bobby Dixon). Venendo al caso specifico, osservo il problema da un'angolazione diverso: mi sembra assurdo vedere nel roster Reyer con 9 stranieri, di cui due a turno stanno fuori - una variabile di rischio effetto-boomerang, vedi l'esclusione di Batista in gara1 persa contro Avellino - quando vanta il miglior vivaio d'Italia con una decina di giocatori interessanti in prestito e un patron come il geniale Brugnaro. Colui che ha costruito la sua fortuna nel basket e in politica regalando un kit di basket a ogni neonato/a della provincia di Venezia, operazione geniale di valore sociale e di marketing fra le più interessanti nella storia dello sport italico.

NON PIACE (Camp) - Irina Gerasimenko conferma l'arrivo di Jaime Smith dal campionato ucraino, ma questo non allontana l'allarmismo per quello che sta succedendo a Cantù. Dimissioni del GM Berti oltre a una possibile defezione nella segreteria, improvviso ritorno di Kiril Bolshakov. Rimosso durate la stagione quando incombeva l'incubo della retrocessione il coach ucraino è stato promosso alla direzione sportiva ed è costantemente in contatto telefonico con Cipro il suo domicilio forzato. Chiaramente Recalcati aveva chiesto alcuni giocatori, e adesso il mercato è bloccato. Il primo nome era quello di Marcus Landry. L'americano top scorer della stagione era già d'accordo e messo la firma sul contratti preparato dal suo agente e inviato a Cantù. Che però non ha risposto e perfezionato il documento, per cui il giocatore potrebbe accasarsi altrove.

TIME OUT

PIACE (Camp) Ricapitoliamo quello che è successo nel mondo nelle ultime ore nel basket internazionale che sta per assegnare gli ultimi trofei.. Andiamo per lignaggio. Dopo le 14 vittorie consecutive, serie-record nella storia degli sport professionistici, sul 3/0 Cleveland con 94 del trio Irving (40 con 7 triple), LeBron (tripla doppia con 31 punti) e Love (23 punti) ha vinto quello che potrebbe essere il punto della staffa. Stanotte i Warriors si giocano il secondo match ball, Durant è il MVP della serie, la gara tuttavia non è psicologicamente facile, Thompson, Curry e Green non hanno tirato bene nell'ultima gara. Trinchieri ha vinto il suo terzo scudetto consecutivo in Germania senza perdere una sola gara, che sia lui quel coach-leader che il Barcellona cerca dopo aver chiuso il rapporto con Bartzokas?. Oppure Nacho Rodriguez, il neo responsabile del club catalano, firmerà con David Blatt, mentre in calo il gradimento per Djordjevic che non ha entusiasmato a Monaco e c'è anche una possibilità di un ritorno di Jasikevicius che ha lasciato un buon ricordo come star della squadra . Forte è il rimpianto per il coach dei giorni miglior, Xavi Pascual, che ha vinto il titolo greco uscendo dal campo dell'Olympiacos sotto il lancio di petardi. Arrivato a metà stagione, dopo la Coppa di Grecia aveva riorganizzato il Panathinaikos portandolo al 4° posto in Euroleague, sotto di 1-2 ha dominato le ultime due gare e quidi dopo due anni di marca Olympiacos i verdi si riprendono il primato. Pianigiani ha recuperato da un imbarazzante 0/2, a la via per il titolo israeliano non è facile e si trova sulla sua strada Rishon e Maccabi Tel Aviv e a pensare la scelta di Milano, molto controversa da parte dei tifosi. Anche il Cska è a un passo dal titolo, in Lituania ha dominato lo Zalgiris, il Cedevita ha vinto il titolo sul campo del Cibone e Gianmarco Pozzecco, assistente di Mrsic, potrebbe rientare in Italia per allenare Cremona.

PIACE2 (Camp) - Colpo di scena a Madrid, il Valencia tornato a giocare la finale dopo 14 anni ha battuto il Real in gara 2 e vincendo e due prossime gare casalinghe potrebbe essere con Trento la grande sorpresa della stagione. Trento forte del tesoretto di Gara1 deve fare i conti con la reazie dei lagunari e la panchina cortissima: più che la Reyer il suo vero nemico è la panchina corte, anche se quando controlli il ritmo la spesa fisica è minore. Settimana di fuoco per le due finaliste con l'occhio anche agli indici televisivi con la discesa in campo dei canali generalisti, senza Milano è difficile rosicare telespettatori , soprattutto senza un'ideuzza promozionale per la finale a sorpresa per uscire dal copione della sfida all'interno del triangolo del Triveneto "gondolieri contro scalatori". Comincia la maratona finale per salire i A1, la Virtus è favorita ma Trieste sta imitando Trento, non era partita per questo traguardo, ma la passione è tanta e occsioni del genere passano una sola volta nella vita. Salgono in A2 Montegranaro, Orzinuovi e Napoli, si tratta di due ritorni e una matricola. Interessante collaudo in Francia per la squadra azzurra femminile che a poche giorni dall'inizio dell'europeo ha giocato alla pari con due due squadre più titolate d'Europa, Spaga e Francia. Se son rose fioriranno.

NON PIACE (Camp) - Mi duole scrivere di sufficienza stiracchiatissima per la terna arbitrale. Nel mio scout personale che tengo in occasioni delle gare importanti il criterio informatore basilare è che il buon arbitraggio è quello con meno di tre errori complessivi. Uno standard richiesto al giornalista che lavora su un'enciclopedia... In gara1 ho contato 5 errori a danno di Trento, e un'infrazione di campo a danno di Venezia. Inaccettabile infatti il 5° fallo di Aaaron Craft nel finale su un contatto atletico, un fischio contro il merito e lo spettacolo che sapeva di contentino. Si chiede alle terne per la finale lo stesso metro arbitrale per 40 minuti, non un secondo in meno.

©sportal

ULTIME NOTIZIE:

©Youtube - Scaligera BasketAlessandro Ramagli sfida la Virtus Bologna
Alessandro Ramagli sfida la Virtus Bologna
©Sportal.itPallacanestro Varese, De Nicolao avvisa la Germani Brescia:
Pallacanestro Varese, De Nicolao avvisa la Germani Brescia: "Vogliamo tornare al successo"
©Getty ImagesPetrucci, arriva una bordata pro Trinchieri
Petrucci, arriva una bordata pro Trinchieri
 
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica
Chi sono gli ultimi 10 allenatori ad aver vinto la Champions League? Le foto
UEFA: la Top 11 dei giovani calciatori del 2022. Le foto