Rivoluzione a Wimbledon: arriva il tie-break

Non scatterà dal 6-6 come negli altri tornei dello Slam ma dal 12-12.

Wimbledon

Wimbledon si adegua ma non completamente.

L'All England Club ha ufficializzato venerdì l'introduzione del tie-break al quinto set del torneo sull'erba più famoso al mondo: scatterà a partire dal 12-12 e non dal 6-6 come per tutti gli altri tornei dello Slam.

Nel 2010 Isner e Mahut giocarono a Londra la partita più lunga della storia del tennis, impiegando più di 11 ore, spalmate in tre giorni, con un 70-68 nel quinto set a favore dello statunitense.

ARTICOLI CORRELATI:

Australian Open, cade anche Zverev
Australian Open, cade anche Zverev
Australian Open: Tsitsipas elimina Federer
Australian Open: Tsitsipas elimina Federer
Australian Open, avanzano Fognini e Giorgi
Australian Open, avanzano Fognini e Giorgi
Australian Open, Federer sul velluto
Australian Open, Federer sul velluto
Cecchinato si fa male da solo
Cecchinato si fa male da solo
Australian Open, bene Fognini e Giorgi
Australian Open, bene Fognini e Giorgi
Murray si arrende al quinto set:
Murray si arrende al quinto set: "Vedo se operarmi"
Clamoroso, Murray annuncia il ritiro
Clamoroso, Murray annuncia il ritiro
Il nobile gesto di Rafa Nadal
Il nobile gesto di Rafa Nadal
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi