Rivoluzione a Wimbledon: arriva il tie-break

Non scatterà dal 6-6 come negli altri tornei dello Slam ma dal 12-12.

Wimbledon

Wimbledon si adegua ma non completamente.

L'All England Club ha ufficializzato venerdì l'introduzione del tie-break al quinto set del torneo sull'erba più famoso al mondo: scatterà a partire dal 12-12 e non dal 6-6 come per tutti gli altri tornei dello Slam.

Nel 2010 Isner e Mahut giocarono a Londra la partita più lunga della storia del tennis, impiegando più di 11 ore, spalmate in tre giorni, con un 70-68 nel quinto set a favore dello statunitense.

ARTICOLI CORRELATI:

Indian Wells, vittoria, a sorpresa, di Thiem
Indian Wells, vittoria, a sorpresa, di Thiem
Andreas Seppi si prende una pausa
Andreas Seppi si prende una pausa
Indian Wells, fermato Djokovic
Indian Wells, fermato Djokovic
Indian Wells, bene Federer e Nadal
Indian Wells, bene Federer e Nadal
Ivo Karlovic sulle orme di Jimmy Connors
Ivo Karlovic sulle orme di Jimmy Connors
Infinito Federer: 100 titoli in carriera
Infinito Federer: 100 titoli in carriera
Acapulco, Kyrgios sgambetta Nadal
Acapulco, Kyrgios sgambetta Nadal
Nadal batte Zverev e i malanni
Nadal batte Zverev e i malanni
A Marsiglia vince Tsitsipas
A Marsiglia vince Tsitsipas
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica