Psicodramma Serena, la Osaka vince gli Us Open

Sceneggiata della Williams in finale, vince la giapponese.

serena williams

Serena Williams perde la testa e la finale degli Us Open. Sul cemento di Flushing Meadows a trionfare è la ventenne Naomi Osaka, che ha battuto la favorita statunitense, beniamina di casa, per 6-2 6-4 in 1 h e 21' di partita.

Psicodramma della campionessa a stelle e strisce, che era a caccia del 24esimo Slam in carriera che le avrebbe permesso di raggiungere Margaret Court: dopo il primo set dominato dalla giapponese, Serena, nervosissima, si infuria dopo un doppio fallo, rompe la racchetta e si mette a litigare prima con il giudice di linea, poi con il giudice di sedia, che gli aveva dato un warning per aver parlato con il suo allenatore in tribuna.

"Io non ho mai imbrogliato in vita mia, non era coaching quello di prima, ho una figlia, non imbroglio, mi devi delle scuse! Tu stai attacando il mio carattere, dicendo che ho imbrogliato, sei tu il bugiardo, non mi arbitrerai mai più, mi devi delle scuse, sei tu il ladro, mi hai rubato un punto!", lo sfogo della Williams, penalizzata di un game e in lacrime. Finale surreale, la Osaka non si fa intimidire dalla sceneggiata dell'avversaria fa la storia: è la prima giapponese a vincere uno Slam.

ARTICOLI CORRELATI:

Miami, Cecchinato esce di scena
Miami, Cecchinato esce di scena
Fabio Fognini saluta Miami
Fabio Fognini saluta Miami
Miami, Djokovic vola agli ottavi
Miami, Djokovic vola agli ottavi
Federer non si ferma:
Federer non si ferma: "Voglio altri titoli"
Il dramma sportivo di Nicola Kuhn
Il dramma sportivo di Nicola Kuhn
Bianca Andreescu nella storia di Indian Wells
Bianca Andreescu nella storia di Indian Wells
Indian Wells, vittoria, a sorpresa, di Thiem
Indian Wells, vittoria, a sorpresa, di Thiem
Indian Wells, anche la Kerber in finale
Indian Wells, anche la Kerber in finale
Andreas Seppi si prende una pausa
Andreas Seppi si prende una pausa
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica