Impresa di Musetti agli Open d'Australia

Il classe 2002, di Carrara, ha battuto in finale lo statunitense Emilio Nava nel torneo junior.

lorenzo musetti

Sabato memorabile per il tennis italiano: il 16enne Lorenzo Musetti ha vinto l'Australian Open Junior, il torneo dedicato agli Under 18. E' il primo giocatore azzurro nella storia a vincere a Melbourne.

Il classe 2002, di Carrara, ha battuto in finale lo statunitense Emilio Nava al termine di un match molto combattuto e terminato con con il punteggio di 4-6 6-2 7-6 (12).

Numero 4 del mondo nella categoria giovani, Musetti ha vinto la finale in due ore e sette minuti di gioco, annullando un match point nell'infinito e tiratissimo tie-break che ha deciso la sfida.

A fine gara il ragazzo ha espresso tutto il suo entusiasmo: "Ringrazio il mio team, è un grande onore essere qui. Il mio preparatore atletico ha fatto un lavoro straordinario, devo fare i complimenti a Nava che ha fatto una grande partita. Voglio salutare la mia famiglia, questo è il mio primo Slam della carriera. E’ fantastico. Ho lavorato duramente per riuscire in questo risultato, ci speravo".

ARTICOLI CORRELATI:

Dramma Del Potro: nuova frattura
Dramma Del Potro: nuova frattura
Berrettini piega Seppi nel derby
Berrettini piega Seppi nel derby
Berrettini pazzesco: trionfa a Stoccarda
Berrettini pazzesco: trionfa a Stoccarda
La svolta di Marco Cecchinato
La svolta di Marco Cecchinato
Rafa Nadal svela un retroscena
Rafa Nadal svela un retroscena
Thiem vince la battaglia e vola in finale, Djokovic furente
Thiem vince la battaglia e vola in finale, Djokovic furente
Djokovic-Thiem si chiuderà sabato
Djokovic-Thiem si chiuderà sabato
Un super Nadal stronca Federer
Un super Nadal stronca Federer
Djokovic senza pietà con Zverev
Djokovic senza pietà con Zverev
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta