Usa, ex campione si toglie la vita

Tragica morte per Aaron Hernandez, ex giocatore dei New England Patriots.

Hernandez

E' finita con un tragico suicidio in carcere la vita di Aaron Hernandez.

L'ex giocatore dei New England Patriots, squadra di football NFL, è stato trovato impiccato con un lenzuolo all'inferriata della sua cella, dove stava scontando dal 2015 l'ergastolo per l'omicidio del collega semiprofessionista Odin Lloyd.

Lo ha reso noto il portavoce del carcere Souza Baranowski di Shirley, Massachusetts, precisando che sono stati fatti, invano, dei tentativi di rianimare il ventisettenne.

Rinchiuso in isolamento, Hernandez ha "tentato di bloccare la sua porta dall'interno ammassando una serie di oggetti", si legge ancora nella dichiarazione delle autorità carcerarie.

L'ex campione era stato condannato all'ergastolo senza possibilità di chiedere la libertà condizionata per l'omicidio del fidanzato della sorella della compagna.

ARTICOLI CORRELATI:

NBA, clamoroso scambio tra Boston e i Cavs
NBA, clamoroso scambio tra Boston e i Cavs
WWE, Lesnar trionfa a Summerslam
WWE, Lesnar trionfa a Summerslam
Due stelle del cinema e dello sport scambiate per migranti
Due stelle del cinema e dello sport scambiate per migranti
Stella NBA:
Stella NBA: "Non ho rispetto per Donald Trump"
Spurs senza Parker per altri cinque mesi
Spurs senza Parker per altri cinque mesi
Carmelo Anthony, la telenovela continua
Carmelo Anthony, la telenovela continua
 
IAAF: Miss Londra
Martina Colombari
Izabel Goulart
Calista Melissa
Khloe Terae
Diletta Leotta in vacanza
Nina Serebova
Alexandra Renee
Rosy Maggiulli
Carolina, la musa di Kakà
Olga Goloburda
Katya Elise Henry