Usa, ex campione si toglie la vita

Tragica morte per Aaron Hernandez, ex giocatore dei New England Patriots.

Hernandez

E' finita con un tragico suicidio in carcere la vita di Aaron Hernandez.

L'ex giocatore dei New England Patriots, squadra di football NFL, è stato trovato impiccato con un lenzuolo all'inferriata della sua cella, dove stava scontando dal 2015 l'ergastolo per l'omicidio del collega semiprofessionista Odin Lloyd.

Lo ha reso noto il portavoce del carcere Souza Baranowski di Shirley, Massachusetts, precisando che sono stati fatti, invano, dei tentativi di rianimare il ventisettenne.

Rinchiuso in isolamento, Hernandez ha "tentato di bloccare la sua porta dall'interno ammassando una serie di oggetti", si legge ancora nella dichiarazione delle autorità carcerarie.

L'ex campione era stato condannato all'ergastolo senza possibilità di chiedere la libertà condizionata per l'omicidio del fidanzato della sorella della compagna.

ARTICOLI CORRELATI:

NBA, Belinelli va agli Atlanta Hawks
NBA, Belinelli va agli Atlanta Hawks
Rivoluzione Cleveland, spunta Billups
Rivoluzione Cleveland, spunta Billups
WWE Money in The Bank, i risultati
WWE Money in The Bank, i risultati
George da LeBron, secca smentita
George da LeBron, secca smentita
Jinder Mahal:
Jinder Mahal: "Il meglio deve ancora venire"
Warriors campioni, Durant ci mette la firma
Warriors campioni, Durant ci mette la firma
 
Irina Voronina
Sara Jean Underwood
Francesca Pepe
Ana Cheri
Elena Morali
Silvia Centomo
Vicki Li
Penelope Landini
Manuela Quistelli
Le bellezze del Festival del Fumetto
Giulia Borio
Francesca Brambilla