NBA, sorrisi per Lakers e Warriors

Sconfitte per Minnesota, Miami e Washington.

Curry Golden State

Sei le gare di regular season NBA disputate nella notte. Golden State, squadra Campione NBA in carica, si sbarazza di Brooklyn (118-111) grazie ad un Curry da 39 punti. Sorridono anche i LA Lakers che, con un Ball da tripla doppia (21 punti, 16 rimbalzi, 11 assist, seconda in stagione per il rookie), superano Denver 127-109.

Toronto batte Washington (100-91) mentre Indiana piega Miami (120-95). Cade Minnesota con Detroit (100-97). Infine Phoenix ha la meglio nella sfida con Chicago (113-105, 27 punti di uno strepitoso Warren).

ARTICOLI CORRELATI:

NBA, corsa a due per Melo
NBA, corsa a due per Melo
NBA, Melo verso i Rockets
NBA, Melo verso i Rockets
NBA, Paul resta ai Rockets
NBA, Paul resta ai Rockets
Nba, Parker saluta gli Spurs
Nba, Parker saluta gli Spurs
NBA, il mistero Leonard
NBA, il mistero Leonard
NBA, Cousins a Golden State
NBA, Cousins a Golden State
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman