Finali NCAA, vince il pronostico

Coach Umberto Vezzosi, uno dei titolati "seminatori d'oro", della pallacanestro racconta per Sportal.it le Finali NCAA, il domani della pallacanestro O.2, arrivati alle finali dei Regionals.

Siamo arrivati all'Elite Eight, cioè ad un passo dal sogno.

Quest'anno potremmo avere una Final Four senza nessuna sorpresa, cioè con le numero 1 del ranking tutte a Houston.

Cerchiamo di analizzare cosa è successo.


SOUTH

La finale del Regional sarà Kansas vs. Villanova, cioè la numero 1 contro la numero 2, ma attenzione perché Wildcats guidata in campo da Arcidiacono ha strapazzato Miami 87 a 68 ed è stata per molto tempo la numero 1 della nazione e lo sarebbe stato se non avesse perso dalla meno quotata Seton Hall nella finale della Big East. Dall'altra parte Kansas di coach Bill Self dall'inizio della stagione squadra da battere per vincere il titolo.
Questa è sicuramente la partita più equilibrata delle quattro e poteva essere una finale.
Bill Self è uno dei miei allenatori di riferimento, ma non è scontata la vittoria.
 

WEST

Anche in questo Regional si incontrano la numero 1 Oregon e la numero 2 Oklahoma. I Sooner hanno superato nettamente Texas A&M per 77 a 63. I Ducks di coach Dana Altman hanno avuto ragione dei Duke Blue Devils campioni uscenti, e questo non è mai facile. Diciamo che la vincente di questa partita, sarà sfavorita nella prima semifinale di Huston. Personalmente avrei piacere vincesse Oregon.


EAST

In finale troviamo i Tar Heels di North Carolina che grazie a Johnson, Paige e soci hanno superato brillantemente gli Indiana Hoosier di coach Crean per 101 a 86. La squadra di coach Roy Williams ha grande ritmo ed è sicuramente favorita contro gli Irish di Notre Dame. L'università di Baton Rouge supera Winsconsin 61 a 56 dopo essere stata sotto per tutto il primo tempo.


MIDWEST

Anche qui troviamo una numero 1 in finale i Virginia Cavaliers che superano 84 a 71 Iowa State. I Cyclones sono stati spazzati via nel primo tempo da Brogdon e compagni, poi, grazie ad un super Georges Niang, hanno recuperato e venduto cara la pelle. Virginia troverà in finale gli Orangement di Syracuse, vincenti contro Gonzaga in volata per 63 a 60, nonostante la prova da 19 punti più 17 rimbalzi del lituano Domantas Sabonis. 
La finale credo sarà dominata dalle difese, perché entrambi gli allenatori sono specialisti della difesa, ma Virginia è favorita.


Dunque potremmo ritrovarci con Kansas-Oregon e North Carolina-Virginia in semifinale a Houston il 2 aprile. Di meglio non potremmo chiedere.

A cura di Enrico Campana.


ARTICOLI CORRELATI:

NCAA, capolavoro Michigan State
NCAA, capolavoro Michigan State
NCAA, Virginia conquista le Final Eight
NCAA, Virginia conquista le Final Eight
NCAA, Duke ringrazia Williamson
NCAA, Duke ringrazia Williamson
NCAA, infortunio per la stella Williamson
NCAA, infortunio per la stella Williamson
Utilizza la tribuna come toilette: fermato
Utilizza la tribuna come toilette: fermato
NCAA, ecco le quattro della Final Four
NCAA, ecco le quattro della Final Four
NCAA, Loyola continua a stupire
NCAA, Loyola continua a stupire
NCAA, North Carolina fuori dal torneo
NCAA, North Carolina fuori dal torneo
NCAA, colpaccio di Buffalo
NCAA, colpaccio di Buffalo
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman