Top 14, Tolosa campione di Francia

Lo Stade batte il Clermont nella finale di Parigi e conquista il Bouclier de Brennus per la ventesima volta nella sua storia

Tolosa Rugby

Lo Stade Toulousain è campione di Francia 2019. La squadra più vincente del campionato d'Oltralpe conquista il 20esimo titolo della sua storia battendo il Clermont Auvergne col punteggio finale di 24-18, nella finalissima del Top 14 giocata sabato 15 giugno allo Stade de France di Saint-Denis, nella periferia di Parigi.

L'incontro è deciso da uno scatenato Yoann Huget, capace segnare entrambe le mete del match, una al 28' e l’altra al 55', al termine di azioni piuttosto simili, iniziate nei pressi della linea bianca e sviluppatesi al largo con grande precisione e velocità da parte degli uomini allenati da Ugo Mola.

Gli altri punti del Tolosa arrivano tutti dal piede di Thomas Ramos, che segna quattro calci di punizione e una trasformazione. I rossoneri, inoltre, sono bravi anche ad ammortizzare dieci minuti di inferiorità numerica per il giallo inflitto a Cheslin Kolbe al 33', per un placcaggio ad un giocatore senza palla.

Per quanto riguarda il Clermont, invece, le marcature arrivano tutte dalla piazzola: lo scozzese Greig Laidlaw segna le prime cinque, mentre Camille Lopez firma gli ultimi tre punti della serata dei suoi, incapaci di concretizzare le comunque poche occasioni nei 22 avversari e delusi, al termine, per non aver compiuto il "mini-double", che sarebbe arrivato unendo il campionato francese alla vittoria della Challenge Cup del mese scorso.

Il Tolosa chiude così una stagione fantastica, in cui è riuscito a portare a casa ben 23 delle 28 partite giocate tra stagione regolare e playoff (29 su 36 se contiamo la stagione europea, interrotta in semifinale di Champions Cup) e che ha visto tra i protagonisti, nella prima parte, anche il tallonatore azzurro Leonardo Ghiraldini, costretto però, da marzo in poi, a seguire i suoi compagni da casa per la rottura del legamento crociato subita durante il Sei Nazioni.

Con l'assegnazione del Bouclier de Brennus (il gigantesco Scudo di Brenno, sollevato nella cerimonia di premiazione dal capitano infortunato – e dunque assente in campo – Julien Marchand e dal veterano Maxime Medard) si chiude definitivamente la stagione europea dei club: l'attenzione dei fan del vecchio continente si sposta ora al Mondiale che partirà il prossimo 20 settembre, una competizione in cui saranno sicuri protagonisti anche alcuni dei giocatori impegnati allo Stade de France.

 

TABELLINO: Stade Toulousain-Asm Clermont 24-18

MARCATORI: 2’ punizione Laidlaw (CLE, 3-0), 9’ punizione Ramos (TOU, 3-3), 14’ punizione Laidlaw (CLE, 6-3), 18’ punizione Ramos (TOU, 6-6), 28’ meta Huget non trasformata (TOU, 11-6), 34’ punizione Laidlaw (CLE, 9-11), 49’ punizione Ramos (TOU, 14-9), 52’ punizione Laidlaw (CLE, 12-14), 55’ meta Huget, trasformazione Ramos (TOU, 21-12), 61’ punizione Laidlaw (CLE, 15-21), 66’ punizione Ramos (TOU, 24-15), 73’ punizione Lopez (CLE, 18-24).

CARTELLINI: 33’ Kolbe (TOU, giallo per placcaggio a un giocatore senza palla)

FORMAZIONI

STADE TOULOUSAIN: 1 Cyril Baille, 2 Peato Mauvaka, 3 Charlie Faumuina, 4 Richard Arnold, 5 Joe Tekori, 6 Rynhardt Elstadt, 7 François Cros, 8 Jerome Kaino (capitano), 9 Antoine Dupont, 10 Thomas Ramos, 11 Maxime Medard, 12 Pita Ahki, 13 Sofiane Guitoune, 14 Yoann Huget, 15 Cheslin Kolbe. SOSTITUTI: 16 Guillaume Marchand, 17 Clement Castets, 18 Piula Faasalele, 19 Selevasio Tolofua, 20 Richie Gray, 21 Sebastien Bezy, 22 Romain Ntamack, 23 Maks Van Dyk. ALLENATORE: Ugo Mola

ASM CLERMONT: 1 Etienne Falgoux, 2 Benjamin Kayser, 3 Rabah Slimani, 4 Sitaleki Timani, 5 Sebastien Vahaamahina, 6 Judicael Cancoriet, 7 Alexandre Lapandry, 8 Fritz Lee (capitano), 9 Greig Laidlaw, 10 Camille Lopez, 11 Alivereti Raka, 12 Wesley Fofana, 13 George Moala, 14 Damian Penaud, 15 Isaia Toeava. SOSTITUTI: 16 John Ulugia, 17 Loni Uhila, 18 Peceli Yato, 19 Paul Jedrasiak, 20 Charlie Cassang, 21 Tim Nanai Williams, 22 Apisai Naqalevu, 23 David Zirakashvili. ALLENATORE: Franck Azema

ARBITRO: Jerome Garces


ARTICOLI CORRELATI:

Finale inedita per il Super Rugby
Finale inedita per il Super Rugby
Finale inedita per il Super Rugby
Finale inedita per il Super Rugby
In Italia i Mondiali U20 di rugby
In Italia i Mondiali U20 di rugby
Mondiale U20, Francia campione. Nona l'Italia
Mondiale U20, Francia campione. Nona l'Italia
Super Rugby, Jaguares nella storia
Super Rugby, Jaguares nella storia
EuroRugby, le avversarie delle italiane
EuroRugby, le avversarie delle italiane
Mondiale U20, l'Italrugby vince e si salva
Mondiale U20, l'Italrugby vince e si salva
Super Rugby, i verdetti finali
Super Rugby, i verdetti finali
Italrugby, l'U20 chiude male il girone
Italrugby, l'U20 chiude male il girone
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman