Top 14, la finale è Tolosa-Clermont

Tutto secondo pronostico nelle due semifinali, che promuovono le due migliori squadre della stagione regolare

Tolosa

Saranno lo Stade Toulousain e l'ASM Clermont Auvergne a contendersi il titolo del Top 14 2018/19 nella finale del massimo campionato francese che si giocherà allo Stade de France di Saint Denis, nella periferia di Parigi, nella serata di sabato 15 giugno.

Senza storia le due semifinali, con le due sfidanti capaci di reggere solo un tempo rispetto alle più quotate avversarie, che dalla loro avevano anche una settimana di riposo in più: il Tolosa, miglior squadra della regular season, ha infatti battuto 20-6 lo Stade Rochelais nella serata di sabato 8, mentre il Clermont ha sconfitto 33-13 il LOU Rugby nel pomeriggio di domenica 9.

Per quel che riguarda le marcature, sia il Tolosa sia il Clermont hanno superato le difese di La Rochelle e Lione con tre mete: per i rossoneri sono andati a segno Sofiane Guitoune, Sebastien Bezy e Cheslin Kolbe, mentre per i gialloblù hanno firmato una marcatura pesante Damian Penaud, Alivereti Raka e George Moala.

ARTICOLI CORRELATI:

Top 14, Tolosa campione di Francia
Top 14, Tolosa campione di Francia
Italrugby, l'U20 chiude male il girone
Italrugby, l'U20 chiude male il girone
Super Rugby, la 17a giornata in breve
Super Rugby, la 17a giornata in breve
Italrugby, l'Under-20 sfiora l'impresa
Italrugby, l'Under-20 sfiora l'impresa
Mondiale rugby U20, brutto esordio per l'Italia
Mondiale rugby U20, brutto esordio per l'Italia
Allan:
Allan: "Passo avanti enorme"
Sevens Series, capolavoro Fiji
Sevens Series, capolavoro Fiji
Top 14, avanti Lione e La Rochelle. Grenoble in D2
Top 14, avanti Lione e La Rochelle. Grenoble in D2
Barbarians ko contro l'Inghilterra
Barbarians ko contro l'Inghilterra "B"
 
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018