Per lo Zimbabwe un c.t. con i baffi

Tocca a Peter de Villiers, già timoniere degli Springboks. Obiettivo partecipare ai Mondiali che si giocheranno nel 2019 in Giappone.

Peter de Villiers è il nuovo commissario tecnico della nazionale di rugby dello Zimbabwe. Il suo obiettivo sarà portare il XV a qualificarsi ai Mondiali che si giocheranno in Giappone dal 20 settembre al 2 novembre del 2019. Lo Zimbabwe, che ha partecipato alla rassegna iridata nel 1987 e nel 1991, senza vincere neanche un incontro, peraltro, è inserito nel medesimo girone di Namibia, Kenya, Marocco, Tunisia e Uganda. De Villiers, oggi 60enne, ha allenato il Sudafrica dal 2007 al 2011, vincendo il Tri-Nations nel 2009.

Ha lasciato gli Springboks dopo la sconfitta patita dall’Australia nei quarti di finale dei Mondiali andati in scena in Nuova Zelanda.

ARTICOLI CORRELATI:

A Colorno c'è la svolta
A Colorno c'è la svolta
O'Shea:
O'Shea: "Vogliamo chiudere bene"
Rugby, il XV anti Giappone
Rugby, il XV anti Giappone
E' morto Vittorio Rossi
E' morto Vittorio Rossi
Benetton Rugby ingaggia Rizzi
Benetton Rugby ingaggia Rizzi
Rugby, Ghiraldini:
Rugby, Ghiraldini: "E' ora di fare risultato"
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman