Per lo Zimbabwe un c.t. con i baffi

Tocca a Peter de Villiers, già timoniere degli Springboks. Obiettivo partecipare ai Mondiali che si giocheranno nel 2019 in Giappone.

Peter de Villiers è il nuovo commissario tecnico della nazionale di rugby dello Zimbabwe. Il suo obiettivo sarà portare il XV a qualificarsi ai Mondiali che si giocheranno in Giappone dal 20 settembre al 2 novembre del 2019. Lo Zimbabwe, che ha partecipato alla rassegna iridata nel 1987 e nel 1991, senza vincere neanche un incontro, peraltro, è inserito nel medesimo girone di Namibia, Kenya, Marocco, Tunisia e Uganda. De Villiers, oggi 60enne, ha allenato il Sudafrica dal 2007 al 2011, vincendo il Tri-Nations nel 2009.

Ha lasciato gli Springboks dopo la sconfitta patita dall’Australia nei quarti di finale dei Mondiali andati in scena in Nuova Zelanda.

ARTICOLI CORRELATI:

Parisse salta l'Irlanda
Parisse salta l'Irlanda
Sei Nazioni,
Sei Nazioni, "Italia da escludere"
Il Galles esulta, l'Italia non vince da 4 anni
Il Galles esulta, l'Italia non vince da 4 anni
O'Shea ne cambia due per il Galles
O'Shea ne cambia due per il Galles
Sei Nazioni, per l'Italia solo schiaffi in Scozia
Sei Nazioni, per l'Italia solo schiaffi in Scozia
Casellato si pente, squalifica meno pesante
Casellato si pente, squalifica meno pesante
Il rugby piange Geoff Moon
Il rugby piange Geoff Moon
Il placcaggio si trasforma in tragedia: muore 19enne
Il placcaggio si trasforma in tragedia: muore 19enne
Rugby, una maglia per Mandela
Rugby, una maglia per Mandela
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica