Mondiali rugby 2027, l'Australia si candida

"Il sogno dei Wallabies è alzare il trofeo proprio qui" fanno sapere dal nuovissimo continente.

rugby

L’Australia si candida per il campionato del mondo di rugby maschile del 2027 e anche per la versione femminile del torneo in programma nel 2021. “Vogliamo portare le manifestazioni qui perché i nostri atleti sognano di alzare la coppa sul suolo nazionale.

La nostra proposta è forte anche perché abbiamo l’intenzione di costruire almeno tre nuovi stadi di dimensione internazionale” ha detto Cameron Clyne, presidente di ‘Rugby Australia’, la federazione del Paese dei canguri della palla ovale. Nel 1987 l’Australia, insieme alla Nuova Zelanda, ha organizzato la prima edizione della rassegna iridata rugbistica e ha bissato, questa volta da sola, nel 2003.

TI POTREBBE INTERESSARE:

Zebre-Panico: è finita
Zebre-Panico: è finita
Brutto guaio per Sami Panico
Brutto guaio per Sami Panico
A Colorno c'è la svolta
A Colorno c'è la svolta
O'Shea:
O'Shea: "Vogliamo chiudere bene"
Rugby, il XV anti Giappone
Rugby, il XV anti Giappone
E' morto Vittorio Rossi
E' morto Vittorio Rossi
Benetton Rugby ingaggia Rizzi
Benetton Rugby ingaggia Rizzi
Rugby, Ghiraldini:
Rugby, Ghiraldini: "E' ora di fare risultato"
Jimmy Tuivaiti approda tra le Zebre
Jimmy Tuivaiti approda tra le Zebre
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman