All Blacks irresistibili, l'Italia crolla alla distanza

Azzurri travolti 66-3 nel test match dell'Olimpico.

rugby

Nel terzo dei Cattolica Test Match 2018 gli All Blacks superano l’Italia 66-3 allo stadio Olimpico di Roma.

Nel primo tempo buon inizio dell’Italrugby che si proponeva più volte nella metà campo ospite riuscendo successivamente anche a contenere le offensive degli All Blacks. La meta realizzata però all’8’ dal mediano di mischia ospite TJ Perenara apriva le marcature muovendo il punteggio in favore della squadra guidata da Steve Hansen.

L’Italia riusciva a reagire allo svantaggio, accorciando le distanze con il piede di Tommaso Allan al 12’, ma le successive quattro marcature dei campioni del mondo in carica chiudevano la prima frazione di gioco sul 31-3. Nella seconda frazione dominio da parte degli ospiti che trovano la via della meta in altre cinque occasioni, dopo l’avvio dirompente dei campioni del mondo con due marcature pesanti segnate nei primi 5 minuti di gioco.

Prossimo appuntamento in calendario per gli Azzurri guidati da Conor O’Shea fissato per l’inizio del 6 Nazioni 2019.

ARTICOLI CORRELATI:

EuroRugby, le avversarie delle italiane
EuroRugby, le avversarie delle italiane
Mondiale U20, l'Italrugby vince e si salva
Mondiale U20, l'Italrugby vince e si salva
Super Rugby, i verdetti finali
Super Rugby, i verdetti finali
Top 14, Tolosa campione di Francia
Top 14, Tolosa campione di Francia
Italrugby, l'U20 chiude male il girone
Italrugby, l'U20 chiude male il girone
Top 14, la finale è Tolosa-Clermont
Top 14, la finale è Tolosa-Clermont
Super Rugby, la 17a giornata in breve
Super Rugby, la 17a giornata in breve
Italrugby, l'Under-20 sfiora l'impresa
Italrugby, l'Under-20 sfiora l'impresa
Mondiale rugby U20, brutto esordio per l'Italia
Mondiale rugby U20, brutto esordio per l'Italia
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta